L'ENERGIA PER TUTTI

Curiosità sull’energia: dieci interessanti fatti energetici da scoprire

Utilizziamo energia ogni giorno, in diverse forme, 24 ore su 24, persino mentre dormiamo. Ogni nostra attività è basata sul consumo energetico, che si tratti dell’energia in cui il nostro corpo trasforma il cibo, del carburante dell’automobile che ci porta in giro o del riscaldamento che ci tiene al caldo la notte. Abbiamo un’estrema confidenza con le funzioni e l’utilizzo dell’energia, eppure alcune curiosità che la riguardano sono sorprendenti da conoscere.

Ecco dieci particolarità e fatti interessanti sull’energia che forse non tutti conoscono.

  1. Esistono due gruppi fondamentali di energia: energia rinnovabile (geotermica, solare, idroelettrica, proveniente dalle biomasse ed eolica) e non rinnovabile (nucleare, combustibili fossili come il carbone, il petrolio e il gas naturale). Tre quarti dell’energia utilizzata a livello mondiale derivano dalla combustione di combustibili fossili.

  2. Il petrolio non è uniformemente distribuito sul nostro pianeta. I due terzi del petrolio mondiale, infatti, è concentrato nelle zone appartenenti a dieci Paesi, che detengono le maggiori riserve conosciute di questa fonte di energia.

  3. La possibilità di poter usufruire dell’energia solare come unica fonte di approvvigionamento è un sogno: infatti, se potessimo catturare tutta l’energia solare che raggiunge la superficie della terra anche per un solo minuto, potremmo soddisfare il fabbisogno energetico di tutto il pianeta per un anno intero.

  4. Tra le energie rinnovabili, l’energia geotermica, generata per mezzo di fonti geologiche di calore, è un’opzione molto interessante, ma purtroppo non è accessibile in luoghi privi di attività vulcanica e ancora è difficile procedere al suo sfruttamento.

  5. L’energia eolica può rivelarsi davvero una fonte preziosa, soprattutto se si riesce a mettere a rendita una vasta superficie di territorio. Al momento, il parco eolico più grande del mondo si trova in Cina e si chiama Gansu Wind Farm,  noto anche come Jiuquan Wind Power Base. Si tratta di un insieme di grandi parchi eolici (un parco multiplo), situati nella parte occidentale della regione di Gansu. È previsto che, al completamento nel 2020, raggiunga una produzione totale di 20.000 megawatt.

  6. La Norvegia è uno dei grandi produttori mondiali di petrolio, ma si dedica anche alla ricerca innovativa nel campo della produzione di energie alternative. L’azienda pubblica norvegese costruirà al largo della Scozia un parco eolico marino fluttuante, il primo al mondo del suo genere, costituito da turbine galleggianti. 

  7. Una grande sfida per gli scienziati che si occupano di ricercare fonti d’energia pulita è rappresentata dalla possibilità di catturare e immagazzinare l’energia elettrica dai fulmini. Purtroppo si tratta ancora di una possibilità un po’ remota, infatti le problematicità sono numerose: non si sono trovati materiali adatti e si ha grande difficoltà nel creare un adeguato sistema di accumulo. Ma soprattutto vi è l’impossibilità di prevedere dove colpiranno i fulmini…

  8. La World Coal Association (WCA), un tempo nota come World Coal Institute (WCI), un’associazione no profit e non governativa londinese, creata per monitorare l’industria del carbone, ha stimato che le riserve mondiali di carbone dureranno soltanto 138 anni. Nel 2155 non ci sarà più carbone sulla Terra.

  9. Curiosamente, anche fare ricerche su Google ha un costo energetico: 100 indagini avviate nel motore di ricerca più famoso al mondo, consumano circa 0.0003 kWh di energia, pari a 0.2 g di CO2. Il corrispettivo di circa 28 minuti di luce prodotta da una lampadina a incandescenza da 60 watt.

  10. A proposito, le vecchie lampadine a incandescenza utilizzavano, per fornire luce, solo il 10% dell’energia prodotta, mentre il 90% si disperdeva in calore. Le nuove tipologie di lampadine a risparmio energetico disperdono ormai soltanto il 10% in calore, utilizzando tutto il resto dell’energia per produrre effettivamente luce. Scopri di più.

 

Guarda anche:

ENERGY MAGAZINE

potrebbe interessarti anche:

 

migliora i tuoi consumi, calcola il tuo profilo energetico

Effettua il test per valutare il livello di efficienza energetica della tua casa, sapere quanto consumi e ricevere consigli personalizzati su come migliorarli.

 

usare bene l’energia è una buona abitudine

Scopri in quanti modi puoi ridurre gli sprechi di energia e ottimizzare i consumi energetici della tua casa.

 

L'ENERGIA PER TUTTI

Curiosità sull’energia: dieci interessanti fatti energetici da scoprire