L'ENERGIA PER TUTTI

I dati dell’energia in tempo reale

Secondo quanto riportato dal National Center for Enviromental Information (NCEI) del NOAA, e successivamente confermato anche dalla NASA, Aprile 2017 è stato il secondo Aprile più caldo di tutti i tempi. Ancora una volta, insomma, i dati riguardanti il riscaldamento globale si fanno allarmanti: il 2017 potrebbe superare il record dello scorso anno e diventare l’anno più caldo di sempre. Eni, per cercare di contrastare tale fenomeno, sta portando avanti una serie di iniziative con lo scopo di favorire un paradigma energetico sostenibile. Per raggiungere tale obiettivo, è tuttavia importante che tutti siano informati: è proprio con questo scopo che è nato il progetto Electricity Map.

Electricity Map: una mappa interattiva dei consumi energetici

Electricity Map è una mappa interattiva dell’Europa che mostra in tempo reale i consumi energetici dei diversi paesi, le fonti energetiche sfruttate e quanto carbone viene utilizzato per produrre energia elettrica. Lo strumento, inoltre, utilizzando i dati metereologici, calcola il potenziale delle nazioni per quanto riguarda l’energia solare ed eolica: attraverso alcune spettacolari funzionalità, la mappa simula in tempo reale la velocità del vento e la densità delle nuvole.

Electricity Map e l'energia in Europa: tra nucleare, rinnovabili e carbone

Electricity Map mostra come la Norvegia sia il paese più virtuoso: ha infatti drasticamente ridotto le emissioni attraverso l’energia idroelettrica. Anche la Francia è uno dei paesi che produce meno energia attraverso il carbone, poiché si è focalizzata soprattutto sul nucleare. L’Italia invece utilizza ancora un grande quantità di combustibili fossili – circa il 54% del fabbisogno –, mentre tra le fonti rinnovabili ha investito soprattutto nell’energia solare e idroelettrica. La Polonia e l’Estonia sono le due nazioni che presentano le statistiche peggiori: utilizzano ancora in maniera pesante carbone e petrolio di scisto per produrre energia elettrica.

Dal canto suo, la strategia di Eni  per ridurre le emissioni e contrastare il riscaldamento globale dal 2010 ad oggi, ha prodotto una diminuzione del 28% le emissioni totali di anidride carbonica.

 

Guarda anche:

 

ENERGY MAGAZINE

potrebbe interessarti anche:

 

migliora i tuoi consumi, calcola il tuo profilo energetico

Effettua il test per valutare il livello di efficienza energetica della tua casa, sapere quanto consumi e ricevere consigli personalizzati su come migliorarli.

 

usare bene l’energia è una buona abitudine

Scopri in quanti modi puoi ridurre gli sprechi di energia e ottimizzare i consumi energetici della tua casa.

 

L'ENERGIA PER TUTTI

I dati dell’energia in tempo reale