L'ENERGIA PER TUTTI

Cambiare le lampadine per ottimizzare l'illuminazione e i costi

Se il risparmio energetico ci sta a cuore e vogliamo pianificare al meglio l’utilizzo dell’energia nella nostra casa, è necessario prestare particolare attenzione a come illuminiamo gli ambienti in cui viviamo. L'illuminazione artificiale rappresenta, infatti, circa il 10-15% dei costi energetici domestici. Spesso non siamo consapevoli di quanto un uso accorto e consapevole della luce elettrica possa influire sulla spesa energetica complessiva. Quanto paghiamo per l’illuminazione dipende da tanti fattori: dalle abitudini che abbiamo e dai dispositivi d’illuminazione che utilizziamo, ad esempio. Non sempre, però, ci rendiamo conto del fatto che iniziamo già a incidere in maniera più o meno dispendiosa sulla bolletta nell’istante in cui scegliamo un tipo di lampadina piuttosto che un altro. Ci sono lampadine che ci permettono di risparmiare in modo visibile sul canone per l’elettricità: se scegliamo di sostituire le lampadine tradizionali con le nuove tipologie di lampadine a risparmio energetico di tipo LED, avremo fatto il primo fondamentale passo per mettere in atto il nostro piano di risparmio. Con l’utilizzo di queste fonti luminose si ha la garanzia di un risparmio di energia elettrica fino all'80%. L’illuminazione LED è fino a cinque volte più efficiente rispetto alla maggior parte delle lampadine alogene. Inoltre, si tratta di lampadine con una durata che può arrivare fino a 30.000 ore, contro le 1.000 di una lampadina tradizionale e le 10.000 di una lampada a fluorescenza, pertanto sono da sostituire meno spesso. Ecco perché scegliere di sostituire le vecchie lampadine con queste di ultima generazione, può essere un intervento determinante per vedere calare la spesa per l’energia.
 

Le lampadine LED come scelta orientata al risparmio energetico

Ma come si presentano i LED? Le lampadine LED producono una luce bianca e calda, ma esiste la possibilità di scegliere fra più temperature, in modo da personalizzare l’illuminazione a seconda che si preferiscano i toni freddi o caldi o le sfumature intermedie. Sono lampadine in grado di creare un'atmosfera intima e accogliente e hanno il vantaggio di essere ad accensione rapida, senza tempi di riscaldamento. Inoltre, alcune di esse sono dimmerabili. Forse non tutti hanno familiarità con questo termine, per cui vale la pena illustrarne il significato. Dimmerabile è una parola che deriva dal vocabolo inglese dimmer, dal verbo to dim, abbassare. Il dimmer è un regolatore elettronico che serve a controllare la potenza assorbita da un carico, limitandola a piacimento. In sostanza, il dimmer è un varialuce, quindi le lampade LED dimmerabili sono quelle che consentono di regolare l’intensità luminosa. Poter regolare la sorgente luminosa permette di creare l’atmosfera a seconda delle preferenze e dell’attività, consentendo di scegliere di volta in volta tra una luce luminosa e calda o soffusa e intima. Anche ai livelli d’illuminazione più bassi, la luce resta stabile e nitida: questo tipo di lampadine, infatti, sono ideali per la sostituzione di quelle a incandescenza o alogene, sia in termini di qualità e compatibilità, sia in quelli di emissione luminosa. Optare per questa possibilità di personalizzazione della luce è facile: è sempre indicato sulla confezione se un particolare modello di lampadina o spot LED è dimmerabile.    

E per quanto riguarda il design? I LED di ultima generazione Philips che Eni gas e luce propone sul proprio e-store, soddisfano anche l’aspetto estetico: le forme classiche e familiari dell'illuminazione vecchio stile sono, infatti, abbinate ai vantaggi delle nuove lampade LED a filamento, che consumano fino all'85% di energia in meno rispetto alle lampadine tradizionali. Anche gli spot alogeni a tensione di rete possono essere sostituiti con gli spot LED classici di Philips. Presentano lo stesso aspetto e brillano con la stessa intensità e colore delle sorgenti alogene, ma durano più a lungo e consumano molta meno energia.

 

 

Guarda anche:

ENERGY MAGAZINE

potrebbe interessarti anche:

 

migliora i tuoi consumi, calcola il tuo profilo energetico

Effettua il test per valutare il livello di efficienza energetica della tua casa, sapere quanto consumi e ricevere consigli personalizzati su come migliorarli.

 

usare bene l’energia è una buona abitudine

Scopri in quanti modi puoi ridurre gli sprechi di energia e ottimizzare i consumi energetici della tua casa.

 

L'ENERGIA PER TUTTI

Cambiare le lampadine per ottimizzare l'illuminazione e i costi