UOMINI E APPARECCHI

La caldaia a condensazione è obbligatoria: caratteristiche e vantaggi

La caldaia può essere considerata il fulcro del sistema di riscaldamento delle case, una sorta dal quale dipende la parte più consistente dei nostri consumi. È opportuno insomma conoscere i segreti di questa apparecchiatura per cercare di risparmiare sulla bolletta del gas. A questo proposito, circa sei mesi fa, un ampio passo avanti è stato compiuto a livello normativo all’interno direttiva ErP Ecodesign – introdotta dall’Unione Europea per ridurre i consumi energetici e rispettare gli obiettivi del Protocollo di Kyoto – obbligando i principali marchi a commercializzare soltanto caldaie a condensazione. Ma che cosa distingue una caldaia a condensazione da una tradizionale? Quali sono i segreti della manutenzione? Ecco una serie di delucidazioni e consigli.

Funzionamento e vantaggi di una caldaia a condensazione.

In una caldaia tradizionale il vapore acqueo generato nel processo di combustione – circa 1,6 kg per metro cubo di gas – viene disperso nell’aria assieme al calore che esso contiene. La principale caratteristica che distingue la caldaia a condensazione permette invece di recuperare questo calore – definito "latente" – e di utilizzarlo con lo scopo di preriscaldare l’acqua di ritorno. Questa tecnologia garantisce diversi vantaggi: dal punto di vista economico, permette di risparmiare circa il 30% sulle bollette e di ammortizzare l’elevato costo dell’apparecchiatura in sei anni. Se combiniamo inoltre l’utilizzo di una caldaia a condensazione con un impianto solare termico -, il risparmio totale può arrivare fino al 60%. Un altro vantaggio è invece legato all’ambiente: le caldaie tradizionali durante il processo di combustione rilasciano anidride carbonica e ossidi di azoto, amplificando fenomeni come l’effetto serra, mentre le caldaie a condensazione riducono notevolmente l’emissione di gas nocivi.

Consigli per l’installazione e la manutenzione.

Per scegliere il tipo di caldaia da installare bisognerà tenere conto delle caratteristiche dell’abitazione e dal numero dei componenti della famiglia. Prima dell’installazione, che richiede l’intervento di un tecnico specializzato, sarà necessario controllare la compatibilità della caldaia a condensazione con la canna fumaria che deve essere in grado di tollerare grandi quantità di vapore acqueo. La manutenzione, che rimane un aspetto fondamentale per garantire l’efficienza energetica e risparmiare denaro, deve essere eseguita esclusivamente da tecnici autorizzati una volta all’anno, mentre ogni due anni si dovrà provvedere alla verifica del rendimento di combustione.

I principali modelli.

Oggi, sono diverse le caldaie di ultima generazione pronte a soddisfare esigenze diverse: ottime prestazioni e risparmio energetico sono assicurati da tutti i modelli Riello che possono essere richiesti facilmente presso gli Energy Store Eni e online. Il modello Egel 100 di Riello, grazie alle sue dimensioni ridotte, permette l’installazione all’esterno e in spazi ristretti. Ottime performance sono fornite dai modelli Egel 300 ed Egel 500 che, costruiti con tecnologie avanzate, garantiscono sicurezza e alti standard di efficienza energetica per ogni abitazione.

La caldaia a condensazione conviene

Anche se le caldaie a condensazione sono diventate obbligatorie, non significa che dobbiamo necessariamente sostituire la nostra vecchia caldaia, a meno che quest’ultima non abbia smesso di funzionare. Tuttavia caratteristiche e numeri ci dimostrano che le caldaie di ultima generazione offrono una migliore efficienza energetica, diventando insomma un investimento importante per le nostre case.

ENERGY MAGAZINE

potrebbe interessarti anche:

 

migliora i tuoi consumi, calcola il tuo profilo energetico

Effettua il test per valutare il livello di efficienza energetica della tua casa, sapere quanto consumi e ricevere consigli personalizzati su come migliorarli.

 

usare bene l’energia è una buona abitudine

Scopri in quanti modi puoi ridurre gli sprechi di energia e ottimizzare i consumi energetici della tua casa.

 

UOMINI E APPARECCHI

La caldaia a condensazione è obbligatoria: caratteristiche e vantaggi