L'energia è di casa

Tutti gli strumenti per superare insieme questo momento

Ci impegniamo per garantire la massima sicurezza delle nostre persone e il miglior servizio possibile a tutti i nostri clienti. Anche durante questa emergenza siamo costantemente al lavoro per permetterti di rimanere a casa e poter avere tutte le informazioni che ti servono per gestire al meglio la tua fornitura.

Al tuo fianco per il pagamento delle bollette

Eni gas e luce ha esteso i termini di pagamento di tutte le bollette gas e luce emesse dal 12 marzo in poi posticipando la data di scadenza, come indicato nella tua bolletta. Qui sotto trovi tutte le modalità per pagare la bolletta senza uscire di casa.

1
Carta di credito
Sul sito di Eni gas e luce o tramite l’app, disponibile per iOs e Android, con la carta di credito.
2
Poste Italiane
Sul sito poste.it/paga-online.html inserendo i dati del bollettino postale allegato alla bolletta.
3
Internet banking
Tramite il servizio di Internet banking della tua banca effettuando un accredito per Eni gas e luce*.
4
Addebito C/C
Con l’addebito sul tuo conto corrente, attivando la domiciliazione bancaria per le prossime bollette in emmisione.

*Inserendo i dati del bollettino postale allegato alla bolletta, con QR Code o tramite un bonifico bancario sull’IBAN BE07968148160266, riportando nella causale di versamento il tuo codice cliente e il numero della bolletta: enigaseluce.com/info/coordinate-bancarie-eni.

Sospensione forniture per morosità

Le procedure di sospensione di gas e luce per morosità non verranno eseguite fino al 3 aprile 2020. L’Autorità di settore ha infatti previsto che nel periodo tra il 10 marzo e il 3 aprile 2020 non si applica la disciplina della morosità con riferimento ai clienti gas e luce di piccole dimensioni. I clienti già sospesi per morosità dovranno essere riattivati dal distributore locale. Per maggiori informazioni puoi consultare il sito ARERA.

Tanti servizi a portata di click

I tempi di attesa per parlare o chattare con i nostri operatori potrebbero essere più lunghi del solito: ci scusiamo per il disagio e ti invitiamo a contattarci solo in casi di reale necessità per dare priorità alle urgenze.

Ti ricordiamo che molte operazioni puoi farle comodamente da casa, sul sito di Eni gas e luce o tramite app. Accedi a My Eni e scopri come gestire in modo facile e veloce la tua fornitura.

I servizi che trovi nell'area My Eni


Visualizzi l'archivio delle tue ultime bollette di luce e gas.


Effettui i pagamenti onlice senza uscire di casa.


Verifichi i consumi della tua casa nell'ultimo anno.


Fai l'autolettura per avere in bolletta i consumi effettivi

Servizi con personale tecnico

In questo periodo, per garantire l'operato nel rispetto delle disposizioni sanitarie in vigore, potrebbero verificarsi ritardi nell’esecuzione dei servizi di rete che richiedono l’invio sul territorio di un tecnico del distributore locale.

Pertanto ti invitiamo a richiedere solo le prestazioni che ritieni effettivamente necessarie e improcrastinabili. Per maggiori informazioni puoi consultare il sito ARERA.

Caldaia, scaldacqua o climatizzatore

Manutenzione

Potranno essere effettuati solo gli interventi di manutenzione straordinaria. Al momento sono sospesi gli interventi programmati di manutenzione ordinaria: non appena la situazione lo permetterà, i tecnici contatteranno i clienti per fissare un nuovo appuntamento.

Fornitura e installazione

Potranno essere effettuati e sono soggetti all’eventuale disponibilità del tecnico solo gli interventi di fornitura e installazione per riparazioni o sostituzioni indispensabili e non prorogabili di caldaia, scaldacqua o climatizzatore nella casa in cui dimora il cliente.

Chiusura Store e attività promozione

Dal 12 marzo i Flagship Store di Milano, Bologna, Vicenza, Treviso e Padova sono chiusi, così come i negozi partner Energy Store Eni e i presidi mall presenti su tutto il territorio italiano.

L’attività di promozione di prodotti e servizi di Eni gas e luce tramite gli agenti di vendita è sospesa fino a quando le Autorità competenti non ne consentiranno nuovamente lo svolgimento.

Disposizioni dedicate agli 11 comuni della ex zona rossa

Fino al 30 aprile sono sospesi i termini di pagamento delle fatture negli 11 comuni della ex zona rossa di Lombardia e Veneto: Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D'Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini, Vo'. In questi comuni sono interrotte anche le procedure di sospensione per morosità per tutte le tipologie di clienti nel periodo 2 marzo – 30 aprile. Gli importi oggetto di sospensione, se superiori a 50€, saranno rateizzati automaticamente e senza interessi a carico del cliente alla fine del periodo di sospensione, con le seguenti modalità:
  • Il piano di rateizzazione includerà la somma di tutti gli importi sospesi e non decorrerà prima del 1° luglio 2020
  • Dovrà prevedere una periodicità pari alla periodicità di fatturazione ordinaria del cliente e un numero di rate non cumulabili di ammontare costante pari almeno al numero di fatture degli ultimi 12 mesi (comunque non inferiore a 2), ma se l’importo delle rate è inferiore a 50€ il numero delle rate potrà essere ridotto
  • I venditori come Eni gas e luce potranno decidere modalità di rateizzazione diverse da quelle descritte purché migliorative per i clienti
  • I clienti potranno comunque decidere di non avvalersi della rateizzazione pagando gli importi in un’unica soluzione
Per maggiori informazioni puoi consultare il sito ARERA. Per ulteriori dettagli sulle modalità di sospensione dei termini di pagamento e di rateizzazione puoi consultare il testo integrale della delibera ARERA.