Questo sito utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su “accetta” dai il tuo consenso al loro utilizzo. All’interno della cookie policy potrai sempre modificare la tua scelta.

Stai guardando FIXA SMART ti chiamiamo noi
Stai guardando FIXA SMART

Perché
Fixa Smart.

energia verde

Per le piccole attività

I corrispettivi sono fissi se non superi la soglia di 10.000 kWh per la luce e di 1.500 Smc per il gas.

12 mesi di tranquillità

Hai corrispettivi gas e/o luce fissi per 1 anno e bollette che non risentono delle variazioni del prezzo dell’energia.

Area clienti My Eni

Puoi monitorare i consumi della tua attività in completa autonomia dal sito o dall'App MyEni, ovunque tu sia.

Energia verde inclusa

Consumi energia elettrica certificata prodotta da impianti alimentati al 100% da fonti rinnovabili.

Cambiare è più facile di quello che pensi.

Sottoscrizione rapida
Fai tutto al telefono gratuitamente e in pochi minuti, con l’aiuto di un nostro operatore.
Nessuna interruzione
Gestiamo noi il cambio fornitore: diamo disdetta al posto tuo, senza interruzione nella fornitura.
Nessun 
vincolo
Il passaggio ad Eni gas e luce è gratuito. Se non sei soddisfatto, cambi quando vuoi e senza costi.

Eni gas e luce è
il tuo partner
ideale.

LA SICUREZZA DI CORRISPETTIVI GAS E LUCE FISSI

Abbiamo pensato ad un’offerta con i corrispettivi bloccati per 12 mesi, che non risenta della variazione del prezzo dell’energia.

PER TUTTI I SETTORI

Sei un artigiano, un libero professionista o un commerciante? Fixa Smart è l’offerta pensata per ogni tipo di attività, con consumi elettrici fino a 10.000 kWh/anno e per il gas fino a 1.500 Smc/anno. Nel caso in cui i consumi complessivi vengano superati, a ciascun kWh consumato oltre tali soglie verrà applicato il Contributo al Consumo, invariabile per 12 mesi, pari a 0,01 €/kWh per la luce e a 0,05 €/Smc per il gas.

UN’ASSISTENZA DEDICATA

Hai bisogno di informazioni sulle nostre soluzioni o ti è capitato un imprevisto? A tua disposizione c’è un servizio di assistenza attivo dal lunedì al sabato, dalle 8.00 alle 20.00. Chiama l’800.900.700, saremo felici di aiutarti.

Info e dettagli

 

Chi può sottoscrivere l’offerta e quando

L’offerta può essere sottoscritta in tutto il territorio italiano fino al 18/07/2021, da imprese e professionisti con contatore attivo e con consumi elettrici fino a 10.000 kWh/anno e per il gas fino a 1.500 Smc/anno. Se sei già titolare di un contratto con Eni gas e luce ma desideri passare a Fixa Smart (per lo stesso punto di fornitura), ti verrà applicato un corrispettivo una tantum di 24€ IVA esclusa, a copertura delle spese di gestione del nuovo contratto.

Quali sono le condizioni economiche di Fixa Smart per la luce e come si compone il prezzo

Per la fornitura di energia elettrica ti verranno fatturate in bolletta le seguenti voci di spesa:

  • spesa per la materia energia;
  • spesa per il trasporto dell’energia elettrica e la gestione del contatore;
  • spesa per oneri di sistema.

Rientrano nella spesa per la materia energia:

1) i corrispettivi definiti da Eni gas e luce:

  • Il corrispettivo luce, invariabile per i primi 12 mesi dall’avvio della fornitura, si differenzia in base alla tipologia dei PdP a seconda che questi siano Mono o Multi:
    • per i Punti Mono, cioè i PdP per cui non siano rese disponibili a Eni gas e luce dal Distributore Elettrico misure relative alle fasce orarie F1, F2 e F3 di cui alla Tabella 6 dell’Allegato A alla Delibera dell’ARERA 156/07, è pari a 0,0789 €/kWh. Il Corrispettivo Luce Mono rappresenta il 43% della spesa complessiva annua ante imposte di un cliente tipo che consuma 10.000 kWh all’anno e ha 6 kW di potenza impegnata;
    • per i Punti Multi, cioè i PdP per cui siano rese disponibili a Eni gas e luce misure relative alle fasce orarie F1, F2 e F3 (F1: dalle ore 8.00 alle ore 19.00 nei giorni dal lunedì al venerdì escluse festività nazionali; F2: dalle ore 7.00 alle ore 8.00 e dalle ore 19.00 alle ore 23.00 nei giorni dal lunedì al venerdì escluse festività nazionali; dalle ore 7.00 alle ore 23.00 nei giorni di sabato escluse festività nazionali; F3: tutte le ore dell’anno non comprese nelle fasce F1 e F2), i Corrispettivi Luce sono rispettivamente pari a F1 0,0795 €/kWh, F2 0,0795 €/kWh, F3 0,0775 €/kWh;
    • per i Punti Mono per i quali in un qualunque momento successivo il Distributore Elettrico, a seguito della sostituzione o della riprogrammazione del misuratore, renda disponibili a Eni gas e luce misure orarie o multiorarie in luogo di quelle disponibili sino a quel momento, Eni gas e luce provvederà automaticamente ad utilizzare i Corrispettivi Luce relativi ai Punti Multi a partire dal momento in cui tali dati saranno resi disponibili per la fatturazione.
  • Nel caso in cui i consumi complessivi superino i 10.000 kWh annui, Eni gas e luce applicherà il Contributo al Consumo, invariabile per 12 mesi, pari a 0,01 €/kWh. Esso sarà applicato a ciascun kWh consumato oltre tale soglia e alle relative perdite per il trasporto così come quantificate da ARERA. Per monitorare i consumi nel corso dei 12 mesi, può consultare l’Area Personale di MyEni sul Portale; il conteggio dei consumi annuali ai fini della verifica del superamento della soglia si azzererà ogni 12 mesi.
  • Un corrispettivo a copertura dei costi di Commercializzazione e Vendita pari a 16,5 €/mese (pari a 198 €/anno), che rappresenta il 10% (considerando anche la componente di dispacciamento di -1,2685 €/anno) della spesa complessiva annua ante imposte di un cliente tipo.

2) i corrispettivi definiti e aggiornati dall'ARERA: prezzo dispacciamento e componente di dispacciamento come definiti nel TIV. La spesa per il trasporto dell’energia elettrica e la gestione del contatore e la spesa per oneri di sistema sono definiti, pubblicati e aggiornati periodicamente dall’ARERA. Oltre a questi corrispettivi sono dovute le imposte, le cui aliquote sono indicate sul sito enigaseluce.com. Per maggiori dettagli, consulta il contratto.

Quali sono le condizioni economiche di Fixa Smart per il gas e come si compone il prezzo

Per la fornitura di gas naturale ti verranno fatturate in bolletta le seguenti voci di spesa:

  • spesa per la materia gas naturale;
  • spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore;
  • spesa per oneri di sistema.

Rientrano nella spesa per la materia gas naturale i corrispettivi definiti da Eni gas e luce:

  1. il corrispettivo gas, invariabile per i primi 12 mesi dall’avvio della fornitura, è pari a 0,255 €/Smc. Il corrispettivo gas rappresenta il 33% della spesa complessiva annua ante imposte di un cliente tipo che consuma 1.500 Smc all’anno.
  2. nel caso in cui i consumi complessivi superino i 1.500 Smc/annui, Eni gas e luce applicherà il Contributo al Consumo, invariabile per 12 mesi, pari a 0,05€/Smc. Per monitorare i consumi nel corso dei 12 mesi, può consultare l’Area Personale di MyEni sul Portale; il conteggio dei consumi annuali ai fini della verifica del superamento della soglia si azzererà ogni 12 mesi.
  3. un corrispettivo a copertura dei costi di commercializzazione e vendita, pari a 13 €/mese (pari a 156 €/anno) che rappresenta il 15% della spesa complessiva annua ante imposte di un cliente tipo.

I corrispettivi relativi alla spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore e alla spesa per oneri di sistema sono definiti, pubblicati e aggiornati periodicamente dall’Autorità. Oltre a questi corrispettivi sono dovute le imposte, le cui aliquote sono indicate sul sito enigaseluce.com. Per maggiori dettagli, consulta il contratto.

Come si attiva l’offerta e cosa occorre

Per attivare Fixa Smart bastano pochi semplici passaggi. Tieni a portata di mano:

  • i dati del soggetto intestatario della fornitura (es. denominazione sociale, forma giuridica, codice fiscale e partita IVA);
  • un documento di identità in corso di validità del professionista o titolare della ditta individuale o del legale rappresentante della società;
  • l’IBAN per attivare la domiciliazione bancaria delle bollette;
  • una bolletta dell’attuale fornitore.

Puoi sottoscrivere Fixa Smart direttamente online parlando con un operatore cliccando su "Ti chiamiamo noi".

Bolletta luce: ogni quanto, come riceverla, come pagarla

Sei tu a decidere come ricevere la bolletta. Puoi scegliere tra:

a) Bolletta digitale
Per avere il servizio di Bolletta Digitale dovrai registrarti gratuitamente al sito di Eni gas e luce: una e-mail - e se vorrai anche un sms - ti avviserà quando la bolletta sarà disponibile nella tua area My Eni, dove potrai consultarla comodamente online, avendo sempre a tua disposizione anche lo storico degli ultimi 24 mesi.

b) Bolletta cartacea
La riceverai via posta.

L’offerta Fixa Smart prevede il pagamento automatico con addebito diretto su conto corrente SEPA.

La periodicità di fatturazione sarà: 

  • mensile, se connessi in bassa tensione ma con potenza disponibile superiore a 16,5 kW;
  • bimestrale, se connessi in bassa tensione e con potenza disponibile inferiore a 16,5 kW.
Quanto durano il contratto, le condizioni economiche dell’offerta e come si può recedere

Quando firmi un contratto per la fornitura di luce, scegli anche di attivare un’offerta specifica. Mentre il contratto è a tempo indeterminato, le condizioni economiche dell’offerta hanno una durata limitata; per Fixa Smart le condizioni economiche hanno una durata di 12 mesi dall’avvio della fornitura. Con un anticipo di almeno 90 giorni rispetto alla scadenza del loro periodo di validità, Eni gas e luce ti comunicherà in forma scritta le nuove condizioni economiche, nonché il relativo periodo di validità. In assenza di tale comunicazione, le condizioni economiche si intendono prorogate fino a nuova comunicazione, effettuata sempre con un preavviso minimo di 90 giorni.

Resta inteso che potrai sempre esercitare, in qualsiasi momento e senza alcun costo, il diritto di recesso ai termini e condizioni previsti dalla documentazione contrattuale.

*Il Corrispettivo luce e il Corrispettivo gas costituiscono rispettivamente, al netto delle imposte, il 43% circa della spesa annuale per la luce e il 33% di quella per il gas per un cliente tipo. Le voci di Commercializzazione e Vendita pesano rispettivamente il 10% per la luce - considerando anche la componente di dispacciamento di -1,2685 €/anno - e il 15% per il gas della spesa annua ante imposte di un cliente tipo.