DATA COMPLETA: 2017-04-28T00:32:48.968+02:00 ORA:MINUTI0:32 MESE:GIORNO4/28 MILLISECONDI: 1493339568968

Approfitta della variabilità delle quotazioni dell’energia, senza rischi


Condizioni economiche valide fino al 16/07/2017
Promozione valida fino al 31/05/2017

Attiva SottoControllo gasAttiva SottoControllo luce
sottoControllo

A cosa sei interessato?

Il prezzo per te

Per 2 anni hai il costo della componente energia bloccato: così tieni sotto controllo i rialzi, ma approfitti di eventuali riduzioni delle quotazioni dell’energia.

il prezzo per te

Per 2 anni hai il costo della componente energia bloccato: così tieni sotto controllo i rialzi, ma approfitti di eventuali riduzioni delle quotazioni dell’energia.

 

TUTTI I VANTAGGI

 

TUTTI I VANTAGGI

 

Come procedere all’attivazione

Bastano poche semplici informazioni e qualche minuto del tuo tempo per compilare online la tua richiesta di attivazione.

I dettagli dell’offerta

Informazioni importanti sulle condizioni economiche dell’offerta SottoControllo

L'offerta SottoContollo luce di Eni ti permette di:

1. bloccare una quota della spesa per due anni
2. allo stesso tempo, beneficiare delle eventuali riduzioni delle quotazioni dell’energia (riferite all'indice Brent ICE):
la quota della spesa seguirà infatti la variabilità delle quotazioni dell'energia
3. eliminare ogni rischio di eccessivo rialzo delle quotazioni dell'energia (riferite all'indice brent ICE): la quota della spesa non potrà mai superare il valore bloccato in partenza.

 

SottoControllo luce ti offre:

a) Fatturazione mensile.
b) Nessun onere di sbilanciamento per i primi 12 mesi di somministrazione.
c) Nessun onere di Emission Trading.
d) Nessun onere per il recesso: il Cliente può recedere dal contratto senza costi in tre mesi.
e) Nessun Deposito cauzionale per chi attiva la domiciliazione bancaria.
f) Corrispettivi trasparenti: Eni applicherà il corrispettivo indicato nella tabella sopra.
g) Modalità di pagamento, servizi aggiuntivi e ulteriori caratteristiche dell'offerta: ti verrà richiesto come metodo di pagamento l’addebito in conto corrente SEPA (Secure Direct Debit). In questo caso dovrai sostenere solamente i costi legati alla transazione eventualmente previsti dalla tua banca. Se non sceglierai questa modalità di pagamento, ti sarà addebitata per ogni fattura, la somma di 2€ a copertura dei maggiori oneri amministrativi sostenuti da Eni. Inoltre, in fase di adesione online, ti verrà richiesto, se vuoi sottoscrivere il servizio Eni bolletta digitale (che comporta la ricezione della bolletta solo online, secondo le condizioni attualmente disponibili sul portale nelle quali sono riportati anche i casi in cui il servizio Eni bolletta digitale viene meno) e la registrazione ai servizi online.
h) Gestione completamente online o tramite app: Eni ti propone una serie di servizi online per gestire in ogni momento le tue forniture di gas e luce, senza muoversi da casa, direttamente dal PC, dallo Smartphone o Tablet (Ios, Android e Windows 8 per il Tablet).

Come si compone il prezzo complessivo per la fornitura luce

Con riferimento a ciascun mese di fornitura "n" verrà applicato il Corrispettivo Energia , denominato C0. Nel caso in cui il Corrispettivo Energia Variabile Cn risultante dalla formula Cn = C0 + 0,000602 * (In – I0) risulti essere inferiore a C0, verrà applicato il corrispettivo Cn. Nel caso in cui il Corrispettivo Energia Variabile Cn risultante dalla formula Cn = C0 + 0,000602 * (In – I0) risulti essere superiore a C0, verrà applicato il corrispettivo C0. Pertanto il Corrispettivo Energia massimo pagato dal Cliente per ciascuna fascia è C0. La formula sopra indicata si compone di:

a) C0 è il Corrispettivo Energia proporzionale alla quantità di energia prelevata in ciascun mese di fornitura, relativo alla generica fascia (compreso il caso mono), valido fino alla scadenza naturale del Contratto, indicato nella tabella precedente;
b) Cn è il valore del Corrispettivo Energia Variabile relativo alla generica fascia (compreso il caso mono) applicato nel mese “n” di fornitura;
c) I0, pari a 48,67, è il valore usato come riferimento per la costruzione del Corrispettivo Energia sopraindicato;
d) In è il valore dell’indice sotto descritto, calcolato per il mese “n” di fornitura

Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte relative al Contratto di cui all'art. 13 delle Condizioni Generali di Contratto.

Periodo di validità delle presenti Condizioni Economiche
Le presenti Condizioni Economiche sono valide per i primi 24 (ventiquattro) mesi di fornitura. Con un preavviso di almeno 90 giorni rispetto alla scadenza delle Condizioni Economiche Eni potrà comunicare al Cliente, per iscritto, le nuove Condizioni Economiche e il relativo periodo di applicazione. In mancanza della predetta comunicazione, il periodo di validità delle presenti Condizioni Economiche s’intenderà automaticamente prorogato fino a nuova comunicazione da parte di Eni, effettuata con un preavviso scritto minimo di 90 giorni. E’ fatta salva per il Cliente la facoltà di esercitare il diritto di recesso di cui all’art.10 delle CGC.

Percentuali spesa annua elettricità secondo offerta SottoControllo luce

Di seguito sono indicati i pesi delle componenti di prezzo e degli sconti sulla spesa annua ante imposte per un cliente tipo.

Valori dei diversi corrispettivi e relativa incidenza percentuale media
sulla spesa annua ante imposte di un cliente tipo
con consumo annuo di 10.000 kWh e potenza impegnata pari a 6 kW – 2° trimestre 2017
Corrispettivo Luce 0,066 €/kWh 34,9%
Prezzo Commercializzazione Vendita e Componente di dispacciamento 9,503 €/mese 5,5%
Dispacciamento
(valori di ottobre 2016)
0,01319 €/kWh  7,0%
Oneri di Sbilanciamento
(non applicato il primo anno)
0,0014 €/kWh 0,0%
Spesa per il trasporto dell'energia elettrica e la gestione del contatore e Spesa per oneri di sistema definiti da AEEGSI 52,6 % di cui
 A3 33,8%


Come specificato all'art. 11 delle condizioni generali di contratto, Eni si riserva la facoltà di variare per giustificato motivo le condizioni contrattuali, incluse quelle economiche, fermo restando per ventiquattro mesi il blocco del Corrispettivo Luce e la possibilità per il Cliente di recedere dal contratto senza costi, in qualsiasi momento.

 

Da sapere

Puoi aderire online all'offerta SottoControllo per la luce e il gas fino al 16/07/2017 solo se hai già una fornitura attiva gas e luce con un altro fornitore.

Elenco delle domande frequenti relative all’offerta SottoControllo

 

Quali sono i vantaggi dell'offerta SottoControllo luce?

L’offerta SottoControllo luce di Eni ti permette di avere un prezzo della componente energia del prezzo dell’energia elettrica in linea con l’andamento de mercato energetico internazionale e beneficiare delle eventuali riduzioni legate all’andamento degli indici di mercato ed avere così la sicurezza che la componente energia per tutta la durata del contratto non potrà mai salire al di sopra di un tetto massimo prefissato, eliminando quindi ogni rischio di eccessivo rialzo degli indici di mercato

A cosa si riferisce il corrispettivo fisso? Quali altre voci troverò nella mia fattura?

Il corrispettivo energia Co costituisce al netto delle imposte il 34,9% circa della spesa complessiva annuale per l’energia elettrica di un cliente tipo (una famiglia tipo con consumi annui pari a 10.000 kWh e con 6 kW di potenza impegnata ), in base alle condizioni economiche dell’offerta sottoControllo. Le restanti componenti non sono invariabili, ma definite e periodicamente aggiornate dall’AEEGSI e, al netto delle imposte, pesano per il 65,1% circa e sono relative a: dispacciamento, servizi di rete trasporto (inclusi gli oneri generali di sistema) e commercializzazione. Tali componenti sono da intendersi a carico del Cliente e sono esposte in fattura con voce separata.

Come si calcola il corrispettivo energia Co?



Con riferimento a ciascun mese di fornitura "n" verrà applicato il Corrispettivo Energia “C0”, denominato C0. Nel caso in cui il Corrispettivo Energia Variabile Cn risultante dalla formula Cn = C0 + 0,000602 * (In – I0) risulti essere inferiore a C0, verrà applicato il corrispettivo Cn. Nel caso in cui il Corrispettivo Energia Variabile Cn risultante dalla formula Cn = C0 + 0,000602 * (In – I0) risulti essere superiore a C0, verrà applicato il corrispettivo C0. Pertanto il Corrispettivo Energia massimo pagato dal Cliente per ciascuna fascia è C0. La formula sopra indicata si compone di:
 - C0 è il Corrispettivo Energia proporzionale alla quantità di energia prelevata in ciascun mese di fornitura, relativo alla generica fascia (compreso il caso mono), valido fino alla scadenza naturale del Contratto;
 - Cn è il valore del Corrispettivo Energia Variabile relativo alla generica fascia (compreso il caso mono) applicato nel mese “n” di fornitura;
 - I0, pari a 48,67, è il valore usato come riferimento per la costruzione del Corrispettivo Energia sopraindicato;
 - In è il valore dell’indice sotto descritto, calcolato per il mese “n” di fornitura.

Chi può sottoscrivere l'offerta link business luce?

L'offerta è sottoscrivibile in tutta Italia, da tutti i clienti non domestici in Bassa o in Media Tensione. Non è sottoscrivibile da clienti domestici privati, condomini, pubbliche amministrazioni o primi allacci.

Devo pagare qualcosa per passare ad Eni?

No, non sono previsti costi di attivazione.

Sono previste garanzie?

E' previsto il deposito cauzionale solo se il cliente paga con qualsiasi metodo diverso dalla domiciliazione bancaria o postale delle fatture. Inoltre passando a Eni, il Cliente può riottenere l'eventuale deposito cauzionale versato al precedente fornitore al momento della sottoscrizione del contratto

Quanto dura il contratto?

Una volta attivata la fornitura, il contratto ha durata indeterminata, ma le condizioni economiche durano 24 mesi.

Con che periodicità riceverò la fattura?

La fattura avrà frequenza mensile

Quanto tempo è previsto per l’inizio della fornitura?

Sono generalmente previsti non meno di 60 giorni a partire dalla conclusione del contratto.
Occorre tenere presente che, in ogni caso, l’inizio della fornitura non può mai avvenire nel corso del mese, ma coincide sempre con il primo giorno del mese di attivazione. La data precisa di inizio fornitura sarà comunicata successivamente
Inoltre, entrando nell'area riservata sul sito web Eni, previa registrazione, si potrà controllare lo stato di avanzamento del contratto; in alternativa può chiamare il numero verde 800.900.700 attivo tutti i giorni 24 ore su 24 (festività escluse).

Devo avvisare il mio attuale fornitore e dargli la disdetta?

No, Eni si occuperà di inoltrare per conto del Cliente la comunicazione di recesso al precedente fornitore.

Se avessi bisogno di chiarimenti sulla fattura e/o di assistenza tecnica al contatore a chi devo rivolgermi?

Il Servizio Clienti Eni è a completa disposizione del propri Clienti, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Il numero verde dedicato ai clienti Eni viene comunicato all'interno della Lettera di Benvenuto che Eni invia all'atto dell'attivazione della fornitura. Qualora fosse necessario un intervento di assistenza tecnica (es. aumento di potenza, spostamento del gruppo di misura, etc.), Eni si impegna ad inoltrare le richieste dei propri Clienti al Distributore Locale.

Cosa faccio in caso di guasti?

Basterà chiamare il numero di emergenza guasti , che sarà sempre riportato sulla fattura Eni

Posso fare l'autolettura?

Sì, sarà possibile comunicare i consumi dopo il ricevimento della prima fattura di Eni, semplicemente chiamando il nostro numero verde dedicato (800 900 700) o accedendo all'Area Clienti o tramite app.

Agevolazioni fiscali

Trovi tutte le agevolazioni fiscali a questo

I dettagli dell’offerta

Informazioni importanti sulle condizioni economiche dell’offerta SottoControllo

L'offerta SottoContollo gas di Eni ti permette di:

bloccare una quota della spesa per due anni
• allo stesso tempo, beneficiare delle eventuali riduzioni delle quotazioni dell’energia (riferite all'indice Brent ICE): la quota della spesa seguirà infatti la variabilità delle quotazioni dell'energia
eliminare ogni rischio di eccessivo rialzo delle quotazioni dell'energia (riferite all'indice brent ICE): la quota della spesa non potrà mai superare il valore bloccato in partenza

L'offerta SottoControllo gas di Eni prevede:

a) Fatturazione mensile.
b) Nessun onere per il recesso il Cliente può recedere dal contratto senza costi in tre mesi.
c) Nessun onere di Emission Trading.
d) Nessun Deposito cauzionale per chi attiva la domiciliazione bancaria.
e) Modalità di pagamento, servizi aggiuntivi e ulteriori caratteristiche dell'offerta: Ti verrà richiesto come metodo di pagamento l’addebito in conto corrente SEPA (Secure Direct Debit). In questo caso dovrai sostenere solamente i costi legati alla transazione eventualmente previsti dalla tua banca. Se non sceglierai questa modalità di pagamento, ti sarà addebitata per ogni fattura, la somma di 2€ a copertura dei maggiori oneri amministrativi sostenuti da Eni. Inoltre, in fase di adesione online, ti verrà richiesto, se vuoi sottoscrivere il servizio Eni bolletta digitale (che comporta la ricezione della bolletta solo online, secondo le condizioni attualmente disponibili sul portale nelle quali sono riportati anche i casi in cui il servizio Eni bolletta digitale viene meno) e la registrazione ai servizi online.
f) Gestione completamente online o tramite app: Eni ti propone una serie di servizi online per gestire in ogni momento le tue forniture di gas e luce, senza muoversi da casa, direttamente dal PC, dallo Smartphone o Tablet (Ios, Android e Windows 8 per il Tablet).

Come si compone il prezzo complessivo per la fornitura gas

Con riferimento a ciascun mese di fornitura “t” verrà applicato il Corrispettivo Gas ““P0” sopra indicato. Nel caso in cui il Corrispettivo Gas Variabile Pt risultante dalla formula Pt = P0 + 0,003142 * (It – I0) risulti essere inferiore a P0, verrà applicato il corrispettivo Pt. Nel caso in cui il Corrispettivo Gas Variabile Pt risultante dalla formula Pt = P0 + 0,003142 * (It – I0) risulti essere superiore a P0, verrà applicato il corrispettivo P0. Pertanto il Corrispettivo Gas massimo pagato dal Cliente per ciascun mese di fornitura è P0. La formula sopra indicata si compone di:

  • a)  P0 è il Corrispettivo Gas proporzionale alla quantità di gas prelevata in ciascun mese di fornitura, valido fino alla scadenza naturale del Contratto
  • b)  Pt è il valore del Corrispettivo Energia Variabile applicato nel mese “t” di fornitura;
  • c) I0, pari a 48,702, è il valore usato come riferimento per la costruzione del Corrispettivo Gas sopraindicato; d)   It è il valore dell’indice sotto descritto, calcolato per il mese “t” di fornitura.

Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte relative al Contratto di cui all'art. 13 delle Condizioni Generali di Contratto.

Percentuali spesa annua elettricità secondo offerta SottoControllo gas

Di seguito sono indicati i pesi delle componenti di prezzo e degli sconti sulla spesa annua ante imposte per un cliente tipo.

Valori dei diversi corrispettivi e relativa incidenza percentuale media
sulla spesa annua ante imposte di un cliente tipo “PdR Altri usi”
con consumo annuo di 1.400 Smc – 2° trimestre 2017
Corrispettivo Gas 0,285 €/Smc 49,4%
Commercializzazione  6,5292 €/mese e
0,007946 €/ Smc
11,1%
Oneri Aggiuntivi
(CPR esclusa)
0,0057 €/ Smc 1,0%
Spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore e Spesa per oneri di sistema definiti da AEEGSI 38,5%

 

Come specificato all'art. 11 delle condizioni generali di contratto, Eni si riserva la facoltà di variare per giustificato motivo le condizioni contrattuali, incluse quelle economiche, fermo restando per ventiquattro mesi il blocco del Corrispettivo Luce e la possibilità per il Cliente di recedere dal contratto senza costi, in qualsiasi momento.

Da sapere

Puoi aderire online all'offerta sottoControllo per il gas fino al 16/07/2017 solo se hai già una fornitura attiva gas e luce con un altro fornitore.

Elenco delle domande frequenti relative all’offerta SottoControllo

 

Quali sono i vantaggi dell'offerta SottoControllo gas?

L’offerta SottoControllo gas di Eni ti permette di avere un prezzo della componente energia del prezzo del gas in linea con l’andamento del mercato energetico internazionale e beneficiare delle eventuali riduzioni legate all’andamento degli indici di mercato ed avere così la sicurezza che la componente energia per tutta la durata del contratto non potrà mai salire al di sopra di un tetto massimo prefissato, eliminando quindi ogni rischio di eccessivo rialzo degli indici di mercato.

A cosa si riferisce il corrispettivo fisso? Quali altre voci troverò nella mia fattura?

Il Corrispettivo Gas Po costituisce al netto delle imposte il 49,4% circa della spesa complessiva annuale per il gas di un cliente tipo (una famiglia tipo con consumi annui pari a 1.400 smc), in base alle condizioni economiche dell’offerta sottoControllo. Le restanti componenti non sono invariabili, ma definite e periodicamente aggiornate dall’AEEGSI e, al netto delle imposte, pesano per il 50,6% circa e sono relative a: trasporto, vendita al dettaglio e distribuzione. Tali componenti sono da intendersi a carico del Cliente e sono esposte in fattura con voce separata.

Come si calcola il corrispettivo gas P0?

Con riferimento a ciascun mese di fornitura “t” verrà applicato il Corrispettivo Gas “P0” sopra indicato. Nel caso in cui il Corrispettivo Gas Variabile Pt risultante dalla formula Pt = P0 + 0,003142 * (It – I0) risulti essere inferiore a P0, verrà applicato il corrispettivo Pt. Nel caso in cui il Corrispettivo Gas Variabile Pt risultante dalla formula Pt = P0 + 0,003142 * (It – I0) risulti essere superiore a P0, verrà applicato il corrispettivo P0. Pertanto il Corrispettivo Gas massimo pagato dal Cliente per ciascun mese di fornitura è P0. La formula sopra indicata si compone di:

• P0 è il Corrispettivo Gas proporzionale alla quantità di gas prelevata in ciascun mese di fornitura, valido fino alla scadenza naturale del Contratto;
•Pt è il valore del Corrispettivo gas Variabile applicato nel mese “t” di fornitura;
• I0, pari a 48,702 è il valore usato come riferimento per la costruzione del Corrispettivo Gas sopraindicato;
• It è il valore dell’indice sotto descritto, calcolato per il mese “t” di fornitura.

Chi può sottoscrivere l'offerta SottoControllo gas?

L'offerta pensata per le imprese e i professionisti con consumi complessivi fino a 50.000 Smc/anno. Non è sottoscrivibile da clienti consumatori, condomini, pubbliche amministrazioni o in caso di primo allaccio.

Devo pagare qualcosa per passare ad Eni?

No, non sono previsti costi di attivazione.

Sono previste garanzie?

È previsto il deposito cauzionale solo se il cliente paga con qualsiasi metodo diverso dall’addebito diretto su conto corrente SEPA.

Quanto dura il contratto?

Una volta attivata la fornitura, il contratto ha durata indeterminata.

Con che periodicità riceverò la fattura?

La fattura avrà frequenza mensile

Quanto tempo è previsto per la partenza della fornitura?

Sono generalmente previsti non meno di 60 giorni a partire dalla conclusione del contratto.

Occorre tenere presente che, in ogni caso, l’inizio della fornitura non può mai avvenire nel corso del mese, ma coincide sempre con il primo giorno del mese di attivazione. La data precisa di inizio fornitura sarà comunicata successivamente

Inoltre, entrando nell'area riservata sul sito web enigaseluce, previa registrazione, si potrà controllare lo stato di avanzamento del contratto; in alternativa può chiamare il numero verde 800.900.700 attivo tutti i giorni 24 ore su 24 (festività escluse).

Devo avvisare il mio attuale fornitore e dargli la disdetta?

No, Eni si occuperà di inoltrare per conto del Cliente la comunicazione di recesso al precedente fornitore.

Se avessi bisogno di chiarimenti sulla fattura e/o di assistenza tecnica al contatore a chi devo rivolgermi?

Il Servizio Clienti Eni 800.900.700 è a completa disposizione del propri Clienti, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Qualora fosse necessario un intervento di assistenza tecnica (es. aumento di potenza, spostamento del gruppo di misura, etc.), Eni si impegna ad inoltrare le richieste dei propri Clienti al Distributore Locale.

Cosa faccio in caso di guasti?

Basterà chiamare il numero di emergenza guasti , che sarà sempre riportato sulla fattura Eni.

Posso fare l'autolettura?

Sì, sarà possibile comunicare i consumi dopo il ricevimento della prima fattura di Eni, semplicemente chiamando il nostro numero verde dedicato (800 900 700) o accedendo all'Area Clienti o tramite app.

Agevolazioni fiscali

Trovi tutte le agevolazioni fiscali a questo link.

Documentazione contrattuale

Prima di sottoscrivere SottoControllo business luce, consulta tutti i documenti e le condizioni dell'offerta.

Documentazione contrattuale

Prima di sottoscrivere SottoControllo business gas, consulta tutti i documenti e le condizioni dell'offerta.

chiuso

Attiva l’offerta con un nostro Esperto.

Contatti