I vantaggi del fotovoltaico di Eni gas e luce.

 

servizio
completo


Sei sempre seguito: dalla valutazione tecnica della tua casa fino alla gestione di tutte le pratiche burocratiche.

Investimento sicuro


Fai una spesa che riduce subito i costi in bolletta, ti permette di accedere alle detrazioni fiscali e ti fa rivendere l'energia non utilizzata.

Superbonus 110%


Grazie alle nostre soluzioni, puoi ottenere il Superbonus 110% oppure beneficiare delle altre agevolazioni fiscali previste.

Qualità dei componenti


Ricevi un impianto realizzato con materiali di prima qualità che ti garantiscono il massimo delle performance.

La nostra offerta, semplice e completa.

  • PERCHÉ SCEGLIERLO
  • COMPONENTI
  • BENEFICIO GARANTITO
%

IMPIANTO FOTOVOLTAICOCON BATTERIA DI ACCUMULO

  • Perché sceglierloPer consumare l’energia prodotta dal tuo impianto in qualsiasi momento del giorno e della notte.
  • Componenti
    • Impianti fotovoltaici con taglia da 3 a 10 kW
    • Sistemi di accumulo agli ioni di litio da 4,8 e 12 kWh con inverter wireless integrato
  • Beneficio garantito

    Riduci i consumi in bolletta fino al 90%.

%

IMPIANTO FOTOVOLTAICOCON BATTERIA DI ACCUMULO E POMPA DI CALORE

  • Perché sceglierloPer rendere la tua abitazione più efficiente e sostenibile, riducendo i tuoi consumi di energia.
  • Componenti
    • Impianti fotovoltaici con taglia da 3 a 10kW
    • Sistemi di accumulo agli ioni di litio da 4,8 a 12 kWh con inverter wireless integrato
    • Sistema di climatizzazione invernale a pompa di calore ad alta efficienza full electric o ibrida
    • Stazione di ricarica per veicoli elettrici
  • Beneficio garantito

    Riduci i consumi in bolletta fino al 90% e massimizza le prestazioni energetiche della tua casa.

servizi inclusi
SOPRALLUOGO

della casa e progettazione impianto.

INSTALLAZIONE

con squadre tecniche qualificate.

GESTIONE

di tutte le pratiche burocratiche.

Scopri come accedere ai vantaggi del Superbonus 110% anche per il fotovoltaico.

Gli impianti fotovoltaici possono accedere al Superbonus fino al 110%*, se realizzati in associazione ad altri interventi trainanti, come la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a pompa di calore o la realizzazione di Cappotti termici su superfici opache dell'edificio.
Leggi l'approfondimento per avere maggiori informazioni oppure contattaci, i nostri esperti sono a tua disposizione per supportarti anche negli aspetti burocratici.

Sconto in fattura e finanziamento.

Grazie al meccanismo di cessione del credito e di sconto in fattura, puoi beneficiare immediatamente delle detrazioni fiscali a cui hai diritto.

  • Se hai diritto al Superbonus 110%, non dovrai sostenere alcuna spesa;
  • Se accedi al Bonus Fotovoltaico 50%, invece, puoi vederti riconosciuto direttamente in fattura uno sconto del 50% e finanziare l'investimento residuo dilazionando il pagamento fino a 10 anni

Esempio:

Se scegli un impianto con batteria di accumulo da 3kW, dell'importo totale di 11.990,00€, puoi usufruire dello sconto in fattura del 50% e finanziare la quota residua, pari a 5.995,00€, in 120 rate da 66,12€ con TAN fisso del 5,75% e TAEG del 6,65%**.

Requisiti per l'installazione.

Le nostre soluzioni si adattano alle tue esigenze. Sono pochi i requisiti da avere per richiedere un impianto fotovoltaico. Ti serve soltanto:

  • Casa singola o bifamiliare con tetto di proprietà (sia piano che inclinato).
  • Buona esposizione della casa durante il giorno, non importa se abiti al nord, al centro o al sud.
  • Consumi energetici, anche limitati. L'investimento può risultare profittevole con consumi a partire da 2.000 KWH all'anno.

Dalla richiesta all’installazione in 4 semplici passi

Icona Richiesta

1 Richiesta di informazioni

Dopo aver compilato il form sul nostro sito, ricevi senza impegno la telefonata di un operatore che risponderà alle tue domande.

Icona Preventivo

2 Preventivo gratuito

Ricevi il preventivo migliore per il tuo nuovo impianto fotovoltaico da parte di uno dei nostri consulenti commerciali.

Icona Verifica Tecnica

3 Verifica tecnica

Un nostro tecnico qualificato verrà a casa tua per effettuare la verifica e ottimizzare la progettazione del tuo impianto.

Icona Installazione

4 Installazione dell’impianto

I nostri tecnici installatori si occuperanno di tutto, dall’allaccio all’avviamento del tuo impianto.

Servizi aggiuntivi

Personalizza la tua offerta per renderla su misura su tutte le tue esigenze.

MONITORAGGIO
Ricevi un report con i tuoi consumi, pagamenti integrati con i dati ufficiali del report GSE e controlli la tua energia sia da pc che da app.
MANUTENZIONE
Anche dopo l'installazione, saremo a disposizione per darti supporto completo sul tuo impianto.
ASSICURAZIONE
É a tua disposizione una polizza assicurativa multi-rischi che ti garantsice la copertura da danni diretti e indiretti, sia al tuo impianto sia verso terzi.

I nostri partner tecnologici

Azienda italiana all’avanguardia nella tecnologia fotovoltaica: ci aiuta a offrirti impianti di ultima generazione che garantiscono performance elevate, con 5 anni di garanzia tecnica per gli inverter e 10 anni per gli storage system.

Uno dei leader mondiale dell’energia solare: ci permette di avere moduli fotovoltaici sicuri e affidabili con alte prestazioni anche in condizioni ambientali e di luce non ottimali, con 25 anni di garanzia sul rendimento.

Lascia i tuoi dati, uno dei nostri operatori ti ricontatterà per avere maggiori informazioni o un preventivo gratuito su misura per te.RICHIEDI INFORMAZIONI

Per saperne di più

Chi è Evolvere?

Evolvere è un’azienda leader nella generazione distribuita di energia da fonti rinnovabili, con oltre 60.000 impianti fotovoltaici domestici di piccola taglia che fanno parte della più grande community energetica di prosumer in Italia. Di questi, oltre 11.000 sono di proprietà dell’azienda o venduti al cliente finale, monitorati e gestiti. Dalla sua nascita nel 2010, Evolvere ha fatto proprio il concetto di generazione distribuita, sviluppando soluzioni e servizi volti a costruire le comunità energetiche del futuro basate su modelli smart grid, per permettere lo scambio di energia tra privati e fornire servizi alla rete. Tramite l‘acquisizione di Evolvere, Eni gas e luce fa un passo in più nel suo percorso di transizione energetica.

Come funziona il meccanismo dello scambio sul posto?

Lo scambio sul posto (SSP) è un meccanismo che valorizza l’energia prodotta dal tuo impianto e successivamente immessa in rete. Grazie a un meccanismo di compensazione economica tra immissioni e prelievi, lo SSP tiene conto di tutta l’energia prodotta: sia quella immessa in rete che quella utilizzata per i consumi della propria abitazione.

Autoconsumo e scambio sul posto: come impattano sui tuoi risparmi in bolletta?

L’autoconsumo corre al raggiungimento di un risparmio fino al 50% dei consumi in bolletta per un impianto fotovoltaico in condizioni ideali di esposizione e soleggiamento, che può arrivare fino oltre il 90% con l’aggiunta di un sistema di accumulo energetico.
Un ulteriore vantaggio economico deriva dal contributo periodico per lo Scambio sul Posto (SSP), un meccanismo di compensazione economica riconosciuto dal GSE S.p.A per l’energia immessa nella rete elettrica.

È stato preso a riferimento il caso di un cliente domestico residente nel Sud Italia, con un consumo annuo pari a 4000 kWh, contatore di potenza impegnata pari a 3 kW e impianto fotovoltaico senza o con batteria da 3 kWp.

In quanto tempo posso rientrare dall'investimento?

Il tempo di rientro dell’investimento dipende da diversi fattori, tra i quali l’esposizione, le condizioni meteorologiche e l’autoconsumo. Mediamente per un impianto solo fotovoltaico sono necessari 7 anni per il rientro dell’investimento, nel caso con accumulo 9 anni.

Il tempo di rientro dell’investimento è stato calcolato considerando il pagamento rateizzato a 120 mesi (TAN fisso del 5,76% e TAEG del 6,28%).

Come faccio a capire la dimensione dell’impianto più adatta alle mie esigenze?

Basta prenotare una visita gratuita, un nostro incaricato saprà proporti la soluzione più adatta alle tue esigenze sulla base delle caratteristiche della tua abitazione e delle tue abitudini di consumo per garantirti il minor tempo di rientro dall’investimento.

Quali sono le tempistiche, dalla firma del contratto alla effettiva messa in opera dell’impianto?

Dal momento in cui il contratto con Evolvere viene firmato alla effettiva installazione a casa dell’impianto passano circa 15 giorni, mentre dall’installazione all’allaccio effettivo trascorrono in media altri 40 giorni.
In totale l’iter completo (senza complicazioni) prevede circa 60 giorni di tempo.

Da quali fattori dipende il rendimento di un impianto?

Il principale fattore che influisce sul rendimento di un impianto fotovoltaico è la capacità di irraggiamento della casa, dovuta alla sua posizione e esposizione. Inoltre, ci possono essere anche delle variazioni dovute dalle condizioni meteo della zona, dalla effettiva potenza del modulo scelto e dalla sua corretta manutenzione (intesa come pulizia e funzionalità dei componenti).

L'impianto richiede manutenzione ordinaria?

L’impianto fotovoltaico è un sistema che non prevede alcuna manutenzione continuativa, tranne nel caso in cui riscontrassi un calo di performance. In questa rara circostanza (in media tra l’1% e il 3% dei casi negli impianti su tetti inclinati) potrebbe essere necessaria la visita di un tecnico per controllare se ci siano dei problemi o se i pannelli fossero semplicemente sporchi a causa degli agenti atmosferici.

Durata e resistenza di un impianto?

Prima dell’installazione tutti i moduli vengono sottoposti a svariati test, soprattutto su quelli che potrebbero essere gli effetti della grandine.
Grazie a queste attenzioni, i normali eventi temporaleschi hanno un rischio bassissimo di danneggiare il tuo impianto, salvo nel caso di eventi atmosferici catastrofici. Inoltre, i nostri partner tecnologici Fimer e Jinko ti garantiscono la massima qualità dei materiali, per fare in modo che la vita utile del tuo impianto possa essere anche superiore ai 25 anni.

Posso installare un pannello di mia proprietà se abito in un condominio?

Al momento non è prevista l’installazione di impianti per utilizzo privato sfruttando gli spazi comuni dei condomini, salvo per assolvere i consumi delle parti comuni. Ma sviluppi regolatori potranno rendere possibili, in un prossimo futuro, l'utilizzo da parte dei condomini dell'energia prodotta dagli impianti installati nelle parti comuni, secondo la direttiva RED II in fase di recepimento nel nostro ordinamento.

Chi gestisce lo smaltimento dei materiali di scarto?

Evolvere assolve l’obbligo di smaltimento dei rifiuti prodotti in fase di installazione, seguendo la Normativa RAEE (D.Lgs. italiano 49/2014) che disciplina la gestione dei rifiuti provenienti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, e che prevede una serie di obblighi e responsabilità a cui fabbricanti, rivenditori e produttori devono conformarsi. I moduli fotovoltaici, immessi sul mercato dal 12 aprile 2014, sono stati inseriti proprio in questa categoria, con una differenziazione tra domestici e professionali in base alla potenza nominale.

Quali sono i benefici per l’ambiente? 

Evolvere contribuisce attivamente ad una generazione elettrica più sostenibile e meno impattante: grazie alla sua produzione energetica da fonti rinnovabili, riduce sensibilmente le emissioni di gas climalteranti inquinanti causate dalla generazione elettrica complessiva. Nel 2019, il valore totale di anidride carbonica non immessa in atmosfera da Evolvere è pari a 33.482 tonnellate di CO2. *

* Il calcolo delle emissioni di anidride carbonica evitata è stato effettuato utilizzando il fattore di emissione associato alla produzione di energia elettrica del parco termoelettrico nazionale, pubblicato nel 2019 dall’Association of Issuing Bodies all’interno del documento “European Residual Mixes – Results of the calculation of Residual Mixes for the calendar year 2018” e pari a 483,29 gCO2/kWh.

Quali sono gli incentivi e i bonus previsti per l'installazione di impianti fotovoltaici?

Il Bonus Fotovoltaico 2020 (prorogato fino al 31.12.20) prevede il rimborso del 50% della spesa sostenuta per installazione di impianti fotovoltaici, con e senza accumulo, diluito in 10 anni tramite detrazioni annuali Irpef. Per poter ottenere la detrazione, i pagamenti per l’impianto devono avvenire tramite bonifico parlante, ossia un bonifico standard con causali specifiche.


Ecco le spese coperte:

  • Installazione dell’impianto fotovoltaico, dell'accumulo e tutti i accessori.
  • Manodopera per l’installazione dell’impianto fotovoltaico.
  • Spese per la progettazione dell’impianto e le prestazioni professionali collegate.
  • Compenso per le relazioni tecniche che garantiscano la conformità dell’impianto alle leggi vigenti.
  • Spese per perizie e sopralluoghi.
  • IVA.

Spese per l’imposta di bollo, i diritti pagati per le concessioni, l’autorizzazione e la comunicazione di inizio lavori

Inoltre l'art. 119, comma 5 prevede che le spese per l'installazione di impianti solari fotovoltaici con o senza sistemi di accumulo, nel caso siano eseguite congiuntamente ad un intervento che accede all'ecobonus 110% o al sisma bonus 110%, possano essere portate in detrazione nella misura del 110% in cinque quote annuali di pari importo fino ad un ammontare complessivo non superiore a 48.000€ e comunque nel limite di 2.400€ per ogni kW di potenza nominale dell'impianto fotovoltaico.

In caso di interventi di:

  • ristrutturazione edilizia,
  • nuova costruzione,
  • ristrutturazione urbanistica,

il limite di spesa è ridotto ad euro 1.600 per ogni kW di potenza nominale.

Il Decreto rilancio (art. 121) prevede la possibilità di cedere i crediti di imposta o di scontarli direttamente sul corrispettivo, non solo per gli interventi agevolati con il Superbonus 110%, ma anche per quelli rientranti nel Bonus Fotovoltaico al 50%.

Per ulteriori dettagli sull'accesso al Superbonus 110, leggi l'approfondimento.

Come funziona il Superbonus?

Il Superbonus è l'agevolazione contenuta nel Decreto Rilancio (D.L. n. 34/2020) che prevede una detrazione fiscale del 110% per tutte le spese di efficientamento energetico e di interventi antisismici sostenute dal 1 Luglio 2020 al 31 dicembre 2021, recuperabili in 5 anni o immediatamente grazie allo sconto in fattura possibile tramite la cessione del credito d'imposta. Gli interventi previsti sono di due tipi: quelli trainanti, necessari per accedere alla detrazione, come cappotto termico su superfici opache dell'edificio o la sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale tradizionale con uno a pompa di calore; e gli interventi trainati, che accedono alla detrazione solo se effettuati insieme ad uno trainante, ovvero fotovoltaico, sistemi di accumulo, colonnine di ricarica elettrica di veicoli elettrici.

Gli impianti fotovoltaici quindi possono accedere al Superbonus 110%, se realizzati in associazione ad altri interventi trainanti, come la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a pompa di calore o la realizzazione di Cappotti termici su superfici opache dell'edificio, e se questi interventi consentono un miglioramento di almeno due classi energetiche per l’immobile. Tale detrazione al 110% spetta su una spesa massima di 48.000€, e nel limite di spesa di 2.400€ per ogni kW, comprensivi di interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro e di risanamento conservativo.

La detrazione del 110% spetta anche in caso di installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari fotovoltaici, negli stessi limiti di importo e ammontare complessivo e comunque nel limite di spesa di 1.000€ per ogni kWh di capacità di accumulo del sistema. Per maggiori informazioni vai all’approfondimento specifico.

Chi può accedere al Superbonus?

Possono accedere al Superbonus le persone fisiche, che possiedono o detengono l'immobile oggetto dell'intervento (prime e seconde case escluse le categorie catastali A/1, A/8 e A/9), e i condomini. Tutti gli interventi dovranno garantire il miglioramento di almeno due classi energetiche, e laddove non fosse possibile, è necessario ottenere il passaggio alla classe energetica più alta.

Come funziona il meccanismo di cessione del credito fiscale e lo sconto in fattura?

Eni gas e luce, tramite Evolvere, si impegna ad acquistare il credito fiscale del contribuente derivante da tutte le detrazioni fiscali ottenibili secondo quanto stabilito dalla normativa applicabile, permettendo al cliente di beneficiare immediatamente della detrazione sull’importo complessivo dei lavori. Grazie allo Sconto in Fattura il cliente si vedrà scontato direttamente l’importo soggetto a detrazioni fiscali (totalità dell’importo nel caso di accesso al Superbonus 110%, 50% in caso di Bonus Fotovoltaico) e potrà corrispondere l’eventuale spesa rimanente anche in forma rateizzata.

*Per l'installazione di impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica su edifici la detrazione spetta, per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, nella misura del 110%, fino ad un ammontare complessivo delle stesse spese non superiore a euro 48.000 e comunque nel limite di spesa di euro 2.400 per ogni kW di potenza nominale dell'impianto solare fotovoltaico, da ripartire tra gli aventi diritto in cinque quote annuali di pari importo, semprechè l'installazione degli impianti sia eseguita congiuntamente ad uno degli interventi trainanti, quali sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con sistemi a pompa di calore per riscaldamento, raffrescamento e fornitura di acqua calda sanitaria o la realizzazione di cappotti termici su superfici opache dell'edificio. Tali interventi devono garantire l’aumento di due classi energetiche o il raggiungimento della classe più elevata. La detrazione fino al 110% è riconosciuta, alle stesse condizioni e negli stessi limiti di importo, anche per l’installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari fotovoltaici agevolati, nel limite di spesa di 1000 euro per ogni kWh di capacità di accumulo. Costituisce condizione essenziale per fruire del beneficio maggiorato sugli impianti fotovoltaici la cessione in favore del Gse dell’energia non auto-consumata in sito ovvero non condivisa per l'autoconsumo nell’ambito delle comunità energetiche. (fonte Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34)

**Finanziamento CAMBIO RATA. Fino a 120 mesi Prima rata a 60 giorni importo finanziabile da € 5.000,00 a € 30.000,00 €. Senza bisogno di anticipo per importi inferiori a 20.000 €. Dopo il regolare pagamento delle prime 6 rate potrai chiamare il numero 02.69943001 e concordare con Agos come modificare l’importo della rata e/o la durata del finanziamento, entro i limiti stabiliti, per un massimo di 3 volte nel corso del finanziamento, con almeno 6 mesi tra una richiesta e l’altra e con ridefinizione del piano di ammortamento senza variazione di TAN. La durata del piano di ammortamento non potrà comunque superare il limite di durata previsto da Agos e indicato in Contratto. In caso di accettazione della suddetta modifica, che diventa efficace entro il 45esimo giorno dalla data di richiesta, Agos invia una lettera di conferma scritta. Esempio Potenza Impianto 3kWp, finanziamento del 50% del prezzo totale dell’Impianto: € 11.990,00 (importo totale dell’Impianto) € 5.995,00 (importo totale del credito) in 120 rate da € 66,12 TAN fisso 5,75% TAEG 6,65%. Il TAEG rappresenta il costo totale del credito espresso in percentuale annua e include: interessi, imposta sostitutiva 0,25% su importo finanziato, spesa mensile gestione pratica € 2,00; importo totale dovuto (importo totale del credito + costo totale del credito) € 8.189,39. Offerta valida dal 07/10/2020 al 31/12/2020. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione Agos Ducato S.p.A. Evolvere S.p.A. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.