Caloriferi: le cose da sapere sugli impianti di riscaldamento

Avere una casa calda e allo stesso tempo ottimizzare i consumi è possibile, ecco una breve lista di consigli che vi potrà aiutare a farlo:


•    evitare di coprire i termosifoni con tende o mobili, permettendo al calore di fuoriuscire liberamente;
•    abbassare le tapparelle quando si fa buio per eliminare inutili dispersioni di calore;
•    pulire con regolarità i caloriferi.


Per quanto riguarda la temperatura ideale da mantenere nella propria abitazione, secondo l’ENEA è consigliabile non superare i 18 –19 °C per il giorno e i 16 °C per la notte. Ogni grado centigrado (°C) in più comporta un aumento dei consumi dal 5 al 10%.
Infine, è bene essere informati sulle date di accensione dei termosifoni in Italia che variano in funzione delle zone climatiche. Per conoscere la propria zona climatica è possibile consultare l’Allegato A del Decreto Presidenziale n. 412 del 12 agosto 1993.

 

migliora i tuoi consumi, calcola il tuo profilo energetico

Effettua il test per valutare il livello di efficienza energetica della tua casa, sapere quanto consumi e ricevere consigli personalizzati su come migliorarli.

 

sai qual è la voce di maggior consumo energetico di un edificio?

Per ridurre il consumo energetico esistono soluzioni diverse. Una, in particolare, è sugli scaffali da molto tempo: assicura un risparmio di 100 euro nel corso della loro esistenza e si trova in forme e colori adattabili a qualsiasi esigenza estetica...

 

Riscaldamento

Caloriferi: le cose da sapere sugli impianti di riscaldamento