Hai bisogno di luce e gas per la tua nuova casa?

Ci pensiamo noi! Ti seguiamo dall'allaccio all'attivazione di CambioCasa, la soluzione dedicata alla tua nuova abitazione.

CambioCasa è la risposta che cercavi!
ATTIVA LUCE ATTIVA GAS Vuoi essere ricontattato? TI CHIAMIAMO NOI

Attivazione senza stress

Eni gas e luce ti guida durante tutti i passaggi fornendoti gli strumenti necessari per attivare la fornitura.

SUPPORTO E ASSISTENZA


Ti ricordiamo tutte le scadenze e ti forniamo l'assistenza che ti occorre.

SEMPLICE ANCHE NEL PREZZO


Controlli tutto da My Eni e risparmi il 5% sui corrispettivi se attivi CambioCasa online!

ANCORA PIù VANTAGGI


Con CambioCasa hai anche 23€ di sconto sul costo della nuova attivazione.

Info e tipi di attivazione

Subentro
Hai il contatore ma è stato chiuso dal precedente inquilino.

Devi solo chiederne la riattivazione e sottoscrivere un contratto di fornitura.

LEGGI L'ARTICOLO NELL'AREA ASSISTENZA
Prima Attivazione Luce
Hai il contatore ma non è mai entrato in funzione.

Non devi far altro che richiedere l’attivazione del contatore e sottoscrivere un contratto di fornitura.

LEGGI L'ARTICOLO NELL'AREA ASSISTENZA
Installazione e Attivazione del contatore
Non hai il contatore.

Hai bisogno della cosiddetta “posa” (installazione) e attivazione del contatore per procedere con la sottoscrizione di un contratto di fornitura. Eni gas e luce ti seguirà durante tutti i passaggi!

LEGGI L'ARTICOLO NELL'AREA ASSISTENZA
Allaccio, Installazione e Attivazione del contatore
Non hai né l’allaccio né il contatore.

In questo caso è necessario connettere la tua abitazione alla distribuzione di gas e/o luce (allaccio). Richiedi a Eni gas e luce allaccio, installazione, attivazione del contatore e sottoscrivi un contratto per avviare la fornitura.

LEGGI L'ARTICOLO NELL'AREA ASSISTENZA
Se la fornitura è già attiva e vuoi diventare l’intestatario del contratto, basta una voltura.
SCOPRI DI PIU'

Scopri l'offerta giusta da attivare

CAMBIOCASA
La soluzione per le nuove attivazioni di luce e gas!
23€ di sconto
sul costo dell' attivazione*
24 mesi
di corrispettivi bloccati**
5% di sconto
sui corrispettivi solo online
100%
energia verde certificata per la luce
CORRISPETTIVO LUCE
SOLO ONLINE
0,0774€/kWh
(anziché 0,0815 €/kWh)
CORRISPETTIVO GAS
SOLO ONLINE
0,2841€/Smc
(anziché 0,299 €/Smc)
Vuoi sia luce sia gas?
Puoi attivarle entrambe! Ti consigliamo di sottoscrivere prima la luce e poi il gas.
Box, cantine, piscine
pertinenze hanno bisogno di un tipo di attivazione differente. Per saperne di più, i nostri operatori sono a tua disposizione!
TI CHIAMIAMO NOI

Per saperne di più

Come funziona il subentro gas e/o luce e la prima attivazione luce

Subentro gas e/o luce

Il subentro è l’operazione che rende nuovamente disponibile la fornitura di un impianto precedentemente attivo, intestato a un’altra persona, ma il cui contatore è stato chiuso per cessazione del contratto di fornitura (ad esempio se la casa è rimasta disabitata per un certo periodo di tempo). Puoi richiedere l’attivazione della fornitura direttamente a Eni gas e luce, sottoscrivendo il contratto di fornitura. Eni gas e luce si occuperà di contattare il distributore, responsabile di riattivare il contatore.

Per maggiori informazioni vai sulla nostra pagina di assistenza.

 

Prima attivazione luce

Se la tua nuova casa è di nuova costruzione e il contatore della luce è stato installato, ma deve essere attivato, è necessario fare una prima attivazione luce.

Puoi richiedere la prima attivazione della fornitura luce direttamente a Eni gas e luce, sottoscrivendo il contratto di fornitura. Eni gas e luce si occuperà di contattare il distributore, responsabile di attivare il contatore.

Per maggiori informazioni vai sulla nostra pagina di assistenza.

Come funziona l’installazione e l’attivazione del contatore

Se la tua nuova casa è pronta, ma ancora manca il contatore, puoi richiedere l’installazione (posa) e l’attivazione direttamente a Eni gas e luce, sottoscrivendo il contratto di fornitura. Eni gas e luce si occuperà di contattare il distributore, responsabile di installare il contatore secondo le specifiche normative sulla sicurezza degli impianti. Una volta conclusi i lavori ed effettuato l’accertamento della documentazione tecnica necessaria, sarà attivata la tua fornitura con Eni gas e luce e il gas e/o la luce saranno disponibili per la tua casa.

Per maggiori informazioni vai sulla nostra pagina di assistenza.

Come funziona l’allaccio, l’installazione e l’attivazione del contatore

L'allaccio – o più tecnicamente “allacciamento” del gas e/o della luce - è l'operazione che collega la tua abitazione alla rete del distributore locale tramite lavori sull’impianto e l’installazione (posa) del contatore. L’attivazione è invece l’operazione che, ad allacciamento completato, mette in funzione il contatore permettendoti di utilizzare il gas e/o la luce in casa.

Puoi richiedere l’allaccio, la posa e l’attivazione della fornitura direttamente a Eni gas e luce, sottoscrivendo il contratto di fornitura. Eni gas e luce si occuperà di contattare il distributore, responsabile di effettuare il sopralluogo di verifica e di svolgere i lavori per l’allaccio e l’installazione del contatore, secondo le specifiche normative sulla sicurezza degli impianti.

Una volta conclusi i lavori di allaccio, posato (o riposizionato) il contatore ed effettuato l’accertamento della documentazione tecnica necessaria, sarà attivata la tua fornitura con Eni gas e luce e il gas e/o la luce saranno disponibili per la tua casa.

Per maggiori informazioni vai sulla nostra pagina di assistenza.

Chi può sottoscrivere l’offerta e quando

CambioCasa può essere sottoscritta in tutto il territorio italiano fino al 13/10/2019, dai clienti domestici che stanno per entrare in una nuova casa, nel caso in cui le forniture non siano ancora attive. Se richiedi l’attivazione dell’offerta, ti verranno restituiti fino a 46€ (23€ per la fornitura gas e 23€ per la fornitura luce) richiesti per questo tipo di servizio.

Come si attiva l’offerta e quali documenti occorrono

Verifica che il fornitore sia Eni gas e luce e che il contatore sia ancora attivo. Per attivare l’offerta, ricorda di tenere a portata di mano: 

  • un documentodi identità del nuovo intestatario;
  • il codice IBAN, se scegli di addebitare la bolletta sul conto corrente ottenendo uno sconto del 5%sul corrispettivo luce e del 5% sul corrispettivo gas.
Bolletta: ogni quanto, come riceverla, come pagarla

Sei tu a decidere come ricevere la tua bolletta. Puoi scegliere tra:

  1. a) Bolletta digitale
    Per attivare il servizio di Bolletta Digitale, dovrai registrarti gratuitamente al sito di Eni gas e luce: una e-mail ti avviserà quando la bolletta sarà disponibile nella tua area My Eni, dove potrai consultarla comodamente online, avendo sempre a tua disposizione anche lo storico degli ultimi 24 mesi.
  2. b) Bolletta cartacea
    La riceverai per posta, all’indirizzo indicato durante la sottoscrizione dell’offerta.

Per pagare hai diverse possibilità:

  • bollettino: lo trovi allegato alla tua bolletta e potrai pagarlo online sul sito di Poste Italiane, tramite Internet Banking oppure recandoti di persona agli sportelli o nei punti autorizzati;
  • addebito direttosu conto corrente SEPA (Sepa Core Direct Debit): il pagamento avviene in modo automatico e puntuale e avrai un ulteriore sconto in bolletta del 5% sul corrispettivo luce;
  • carta di credito: per pagare online attraverso il sito di Eni gas e luce.

 La periodicità di fatturazione sarà:

Gas
• consumi da 0 a 500 Smc/anno – quadrimestrale;
• consumi da 500 a 5000 Smc/anno – bimestrale;
• consumi oltre 5000 Smc/anno – mensile.

Per i PDR per cui è obbligatoria la lettura mensile con dettaglio giornaliero, la frequenza di emissione delle fatture è mensile indipendentemente dal consumo annuo.

Luce
• bimestrale.

Quali sono le condizioni economiche di CambioCasa per la luce e come si compone il prezzo

Per la fornitura di energia elettrica ti verranno fatturate in bolletta le seguenti voci di spesa: 
• spesa per la materia energia; 
• spesa per il trasporto dell’energia elettrica e la gestione del contatore; 
• spesa per oneri di sistema. 

Rientrano nella spesa per la materia energia: 

1. i corrispettivi definiti da Eni gas e luce:

• il Corrispettivo Luce, invariabile per i primi 24 mesi dall’avvio della fornitura e pari a 0,078 €/kWh, che rappresenta il 39% della spesa complessiva annua ante imposte di un cliente tipo che consuma 2.700 kWh all’anno e ha 3kW di potenza impegnata. A partire dal secondo anno di fornitura, Eni gas e luce applica uno sconto del 10% sul corrispettivo luce. Se scegli di pagare con addebito diretto su conto corrente SEPA avrai un ulteriore Sconto Domiciliazione del 5%;
• il corrispettivo a copertura dei costi di commercializzazione e vendita 9 €/mese (pari a 108 €/anno), che rappresenta il 15% (tenendo conto della componente di dispacciamento €/anno e della componente di dispacciamento €/kWh) della spesa annua ante imposte di un cliente tipo; 
2. i corrispettivi definiti e aggiornati da ARERA: prezzo dispacciamento e componente di dispacciamento, come definiti nel TIV. 

I corrispettivi relativi alla spesa per il trasporto dell’energia elettrica e la gestione del contatore e alla spesa per oneri di sistema sono definiti, pubblicati e aggiornati periodicamente dall’ARERA. 
Oltre a questi corrispettivi sono dovute le imposte, le cui aliquote sono indicate sul sito enigaseluce.com.

Per maggiori dettagli, consulta il contratto.

Quali sono le condizioni economiche di CambioCasa per il gas e come si compone il prezzo

Per la fornitura del gas naturale ti verranno fatturate in bolletta le seguenti voci di spesa: 


• spesa per la materia gas naturale; 
• spesa per il trasporto del gas e la gestione del contatore; 
• spesa per gli oneri di sistema.


Rientrano nella spesa per la materia gas naturale i corrispettivi definiti da Eni gas e luce


• il Corrispettivo Gas, invariabile per i primi 24 mesi dall’avvio della fornitura e pari a 0,289 €/Smc, che rappresenta il 42% della spesa complessiva annua ante imposte di un cliente tipo che consuma 1.000 Smc all’anno. A partire dal secondo anno di fornitura, Eni gas e luce applica uno sconto del 10% sul corrispettivo gas. Se scegli di pagare con addebito diretto su conto corrente SEPA avrai un ulteriore Sconto Domiciliazione del 5%;
• il corrispettivo a copertura dei costi di commercializzazione e vendita pari a 9 €/mese (pari a 108 €/anno), che rappresenta il 17% della spesa complessiva annua ante imposte di un cliente tipo. 

I corrispettivi relativi alla spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore e alla spesa per oneri di sistema sono definiti, pubblicati e aggiornati periodicamente dall’Autorità. Oltre a questi corrispettivi sono dovute le imposte, le cui aliquote sono indicate sul sito enigaseluce.com.

Per maggiori dettagli, consulta il contratto.

Quanto durano i contratti, le condizioni economiche dell’offerta e come si può recedere

Quando firmi un contratto per la fornitura di luce o gas, scegli anche di attivare un’offerta specifica. Mentre il contratto è a tempo indeterminato, le condizioni economiche dell’offerta hanno una durata limitata; per CambioCasa hanno durata di 24 mesi dall’avvio della fornitura. Con un anticipo di almeno 90 giorni rispetto alla scadenza del loro periodo di validità, Eni gas e luce ti comunicherà in forma scritta le nuove condizioni economiche, nonché il relativo periodo di validità. In assenza di tale comunicazione, le condizioni economiche si intendono prorogate fino a nuovo avviso, che verrà effettuato sempre con un preavviso minimo di 90 giorni. Resta inteso che potrai sempre esercitare, in qualsiasi momento e senza alcun costo, il diritto di recesso ai termini e condizioni previsti dalla documentazione contrattuale.

Se vuoi avere maggiori informazioni sulle offerte Placet, Pertinenze, sulle soluzioni business o sul Servizio di Tutela Gas, siamo qui per te!TI CHIAMIAMO NOI

*Per ogni fornitura, verrà riconosciuto mensilmente l'importo di 1,9€ per il primo anno di somministrazione, per un totale di 23€ per la fornitura gas e 23€ per la fornitura luce.

**Il corrispettivo gas e il corrispettivo di commercializzazione e vendita rappresentano rispettivamente il 42% e il 17% della spesa annua ante imposte per un cliente tipo. Il corrispettivo luce e il corrispettivo di commercializzazione e vendita rappresentano rispettivamente il 39% e il 15% della spesa annua ante imposte per un cliente tipo.

Contatti