Dati catastali

Per ogni fornitura con contratto attivo Eni gas e luce trasferisce all'Agenzia delle Entrate, come previsto dalla normativa vigente, i dati catastali.

Compila i dati catastali:

Richiesta dati catastali
Eni gas e luce SpA, al fine di ottemperare a quanto previsto dalla Legge finanziaria 2005 (legge 30/12/2004 n. 311), richiede ai propri clienti, anche nel caso in cui non siano proprietari o titolari di un diritto reale (usufrtutto, uso, abitazione, ecc...) sull'immobile, ma ne siano ad esempio conduttori o comodatari, i dati catastali identificativi dell'immobile presso cui è attivata la fornitura a loro intestata.

Nella comunicazione dei dati catastali puoi comunicare anche la tipologia di utenza tra:

  • • Utenza domestica con residenza anagrafica presso il luogo di fornitura

    • Utenza domestica con residenza anagrafica diversa dal luogo di fornitura

    • Utenza non domestica


Comunicazione dati catastali
I clienti inviano i dati catastali identificativi dell'immobile a Eni gas e luce Spa, utilizzando lo specifico modulo solo dopo averlo debitamente compilato e sottoscritto.

Dove inviare il modulo dati catastali
il modulo, compilato e sottoscritto, deve essere restituito a: Eni gas e luce spa Casella Postale 72 - 20089 Rozzano (MI).
In alternativa è possibile, previo registrazione, fornire i dati catastali compilando il format disponibile sul sito enigaseluce.com

assistenza-online

Online

entra nella sezione “I miei prodotti > Luce e gas > Comunica dati catastali”

Entra
assistenza-online

In chat

Richiedi la posa del contatore ad un nostro esperto

Entra in chat