DATA COMPLETA: 2018-04-20T00:50:14.129+02:00 ORA:MINUTI0:50 MESE:GIORNO4/20 MILLISECONDI: 1524185414129
logo dolce gusto

Condizioni economiche valide fino al 15/07/2018. Operazione a premi valida fino al 31/12/2018.

Con Fixa blocchi una quota per l'energia e hai in regalo Nescafé® Dolce Gusto® Mini Me.

fixa gas e luce

a cosa sei interessato?

Il prezzo per te

Per i primi 2 anni, blocchi una quota della tua spesa per il gas e la luce a un prezzo garantito*.

*Il Corrispettivo di luce e gas rappresentano il 41% e il 45% della spesa annua ante imposte per un cliente tipo. Le restanti componenti rappresentano rispettivamente il 59% e il 55%.

Il prezzo per te

Per i primi 2 anni, blocchi una quota della tua spesa per il gas a un prezzo garantito*.

*Il Corrispettivo gas rappresenta il 45% della spesa annua ante imposte per un cliente tipo. Le restanti componenti rappresentano il 55%.

Il prezzo per te

Per i primi 2 anni, blocchi una quota della tua spesa per la luce a un prezzo garantito*.

*Il Corrispettivo luce rappresenta il 41% della spesa annua ante imposte per un cliente tipo. Le restanti componenti rappresentano il 59%.

 

TUTTI I VANTAGGI INCLUSI

 

TUTTI I VANTAGGI INCLUSI

 

TUTTI I VANTAGGI INCLUSI

 

Come procedere all’attivazione

Bastano poche semplici informazioni e qualche minuto del tuo tempo per compilare online la tua richiesta di attivazione.

Maggiori informazioni sull’offerta

Informazioni importanti sulle condizioni economiche dell’offerta Fixa

Per la somministrazione di energia elettrica

Il "Corrispettivo Luce", invariabile per un periodo di validità pari ai primi ventiquattro mesi di somministrazione che decorrono dalla data di inizio della somministrazione di energia elettrica, è applicato all'energia elettrica prelevata e alle relative perdite per il trasporto come quantificate dall'ARERA. Il Corrispettivo Luce, rappresenta il 41% della spesa annua ante imposte per un cliente tipo. L'incidenza percentuale media dello Sconto Domiciliazione è pari al 2% della spesa annua ante imposte di un cliente tipo.

I corrispettivi di Commercializzazione e Vendita sono a carico di Eni gas e luce e pesano per il 12%. Le restanti componenti non sono invariabili, ma definite e periodicamente aggiornate dall'ARERA e, al netto delle imposte, pesano per il 47% circa della spesa annua di un cliente tipo e sono relative a: dispacciamento e servizi di rete (che include gli oneri generali di sistema).

Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un cliente tipo che consuma 2.700 kWh all'anno nell'abitazione di residenza con 3 kW di potenza impegnata.

Ad eccezione del Corrispettivo Luce e del corrispettivo Commercializzazione e Vendita, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie sono indicati nel TIV e i relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente da ARERA.

Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte relative al Contratto di cui all'art. 13 delle Condizioni Generali di Contratto.

In più, nel caso in cui il Cliente scelga di pagare con addebito in conto corrente SEPA (Sepa Core Direct Debit), sarà applicato uno sconto domiciliazione del 5% sul Corrispettivo Luce.



Per la somministrazione di gas

Il "Corrispettivo Gas", invariabile per un periodo di validità pari ai primi ventiquattro mesi di somministrazione che decorrono dalla data di inizio della somministrazione di gas naturale, è applicato al gas naturale prelevato con riferimento ad un potere calorifico superiore convenzionale "P" (PCS) pari a 0,03852 GJ/Smc. Il Corrispettivo Gas, inoltre, rappresenta il 45% della spesa annua ante imposte per un cliente tipo. L'incidenza percentuale media dello Sconto Domiciliazione è pari al 2% della spesa annua ante imposte di un cliente tipo.

Il corrispettivo di commercializzazione al dettaglio è a carico di Eni gas e luce e pesa il 14%. Le restanti componenti sono indicati nel TIVG e i relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente da ARERA e, al netto delle imposte, pesano per il 41% circa della spesa annua di un cliente tipo e sono relative a: spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore e Spesa per oneri di sistema.

Ad eccezione del Corrispettivo Gas e dei corrispettivi di Commercializzazione al dettaglio, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie sono indicati nel TIVG e i relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente da ARERA.

In sede di fatturazione, i corrispettivi e le componenti di cui sopra saranno applicati ai volumi con riferimento al potere calorifico superiore convenzionale "P" (PCS) relativo all'impianto di distribuzione cui è connesso il punto di prelievo, secondo le disposizioni delle normative vigenti. Nel caso in cui il punto di prelievo non sia dotato di apparecchiatura per la correzione delle misure alle condizioni standard, la correzione ai fini della fatturazione dei volumi misurati avverrà in base al valore del coefficiente C applicabile, secondo le disposizioni delle normative vigenti.

Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un cliente che consuma 1.000 mc all'anno nell'ambito tariffario Centro-Sud Occidentale.

Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte relative al Contratto di cui all'art. 13 delle Condizioni Generali di Contratto.
In più, nel caso in cui il Cliente scelga di pagare con addebito in conto corrente SEPA (Sepa Core Direct Debit), sarà applicato uno sconto domiciliazione del 5% sul Corrispettivo Gas.

Da sapere

Puoi aderire all'offerta Fixa fino al 15/07/2018 e solo se hai già una fornitura attiva con Eni gas e luce o con un altro fornitore, se invece vuoi richiedere un nuovo allaccio clicca qui.

Come si compone il prezzo complessivo per la fornitura gas e per la fornitura luce

Di seguito sono indicati i pesi delle componenti di prezzo e degli sconti sulla spesa annua ante imposte per un cliente tipo.

 

Valori dei diversi corrispettivi e relativa incidenza percentuale media sulla spesa
annua ante imposte di un cliente tipo che consuma 2.700 kWh all’anno
nell’abitazione di residenza con 3 kW di potenza impegnata – 2° trimestre 2018
Corrispettivo Luce 0,074 €/kWh 41% di cui
Sconto Domiciliazione: 2%
Prezzo Dispacciamento 0,01155 €/kWh 6%
Commercializzazione e Vendita
Componente di dispacciamento (€/anno)
Componente di dispacciamento (€/kWh)
6,5 €/mese
-22,9886 €/anno
0,0039 €/kWh
12%
Spesa per il trasporto dell'energia
 elettrica e la gestione del contatore e Spesa per oneri di sistema
definiti da ARERA 41%
di cui Asos: 18% 

 

Valori dei diversi corrispettivi e relativa incidenza percentuale media sulla spesa
annua ante imposte di un cliente tipo che consuma 1.000 Smc all’anno nell’ambito
tariffario Centro-Sud Occidentale – 2° trimestre 2018
Corrispettivo Gas 0,275 €/Smc 45% di cui
Sconto Domiciliazione: 2%
Commercializzazione al dettaglio 6,5 €/mese e
0,007946 €/Smc
14%
Oneri Aggiuntivi
(CPR esclusa)
0 €/Smc 0%
Spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore e Spesa per oneri di sistema definiti da ARERA 41%

 

Modalità di rinnovo dei corrispettivi:
Con un anticipo di almeno novanta giorni rispetto alla scadenza del loro periodo di validità, Eni gas e luce comunicherà in forma scritta al Cliente le nuove condizioni economiche di somministrazione, nonché il relativo periodo di validità. In assenza di tale comunicazione, le presenti Condizioni Economiche s’intenderanno prorogate fino a nuova comunicazione da parte di Eni gas e luce, effettuata sempre con un preavviso minimo di novanta giorni. È fatta salva per il Cliente la facoltà di esercitare il diritto di recesso di cui all'art. 10 delle CGC.

Servizio bolletta digitale, modalità di pagamento e ulteriori caratteristiche dell'offerta

Ti verrà richiesto come servizio opzionale e in fase di adesione online, se vuoi sottoscrivere il servizio bolletta digitale (che comporta la ricezione della bolletta solo online, secondo le condizioni attualmente disponibili sul portale nelle quali sono riportati anche i casi in cui il servizio bolletta digitale viene meno) e se vuoi richiedere, in relazione alla fornitura, la domiciliazione delle bollette e la registrazione ai servizi online.
A seguito della formulazione online della proposta di contratto e dell'accettazione da parte di Eni gas e luce, verrà richiesta al cliente via e-mail una conferma della registrazione ai servizi online del portale e al servizio bolletta digitale.

Per conoscere le condizioni del servizio bolletta digitale clicca qui.

Gestire completamente online in ogni momento le tue forniture di gas e luce

Gestisci on line i tuoi contratti con Eni gas e luce!
Eni gas e luce ti propone una serie di servizi online per gestire in ogni momento le tue forniture di gas e luce, senza muoversi da casa, direttamente dal PC, dallo Smartphone o Tablet (Ios e Android).

Elenco delle domande frequenti relative all’offerta Fixa.

 

Chi può sottoscrivere l'offerta Fixa?

L'offerta è sottoscrivibile in tutta Italia, da tutti i clienti domestici.

Devo pagare qualcosa per passare ad Eni gas e luce?

No, non sono previsti costi per il passaggio ad Eni gas e luce da altro fornitore.

È previsto il deposito cauzionale?

È previsto il deposito cauzionale solo se il cliente paga con qualsiasi metodo diverso dalla domiciliazione bancaria o postale delle fatture.

Quanto dura il contratto?

Una volta attivata la fornitura, il contratto ha durata indeterminata.

È possibile il pagamento tramite domiciliazione bancaria o postale?

Fixa consente di pagare le fatture tramite addebito bancario o postale: il pagamento avviene in automatico con addebito sul conto corrente.

In cosa consiste la bolletta digitale?

Ad ogni emissione di una nuova fattura il cliente riceve una mail con il link per accedere direttamente all'area web dedicata in cui è presente un archivio online consultabile in qualunque momento.

Con che periodicità riceverò la fattura?

Gas

  • 0 - 500 mc/anno - quadrimestrale
  • fino a 5000 mc/anno - bimestrale
  • oltre - mensile

Luce

  • bimestrale

Quanto tempo è previsto per la partenza della fornitura?

Sono generalmente previsti massimo 90 giorni.
La fornitura con Eni gas e luce inizia alla prima data utile prevista dalla normativa applicabile in base alla tipologia di operazione contrattuale richiesta dal Cliente. Ad esempio, in caso di cambio fornitore, l’attivazione avverrà entro il primo giorno del terzo mese successivo a quello di conclusione del Contratto ed è subordinata al buon esito della procedura di cambio fornitore presso il distributore locale e, in questo caso, la partenza della fornitura non può mai avvenire nel corso del mese, ma coincide sempre con il primo giorno del mese di attivazione. La data precisa di inizio fornitura sarà comunicata successivamente. Inoltre, entrando nell'area riservata sul sito web Eni gas e luce, previa registrazione, si potrà controllare lo stato di avanzamento del contratto; in alternativa può chiamare il numero verde 800.900.700 attivo tutti i giorni 24 ore su 24 (festività escluse).

Devo avvisare il mio attuale fornitore e dargli la disdetta?

No, Eni gas e luce si occuperà di inoltrare per conto del Cliente la comunicazione di recesso al precedente fornitore.

Quanto tempo ho per esercitare il diritto di ripensamento?

È possibile esercitare il diritto di ripensamento, senza penalità e senza specificare il motivo, entro 14 giorni dalla data di perfezionamento del contratto, coincidente con la data in cui riceverai la lettera di accettazione di Eni gas e luce. Per esercitare il diritto di ripensamento potrai anche utilizzare il modulo di ripensamento disponibile su questo sito.

Quanto costa il cambio offerta?

Nel caso in cui sul tuo attuale contratto Eni gas e luce sia già attiva una offerta del mercato libero, verrà applicato un corrispettivo una tantum di importo pari a 12€.

Maggiori informazioni sull’offerta

Informazioni importanti sulle condizioni economiche dell'offerta Fixa

Per la somministrazione di energia elettrica

Il "Corrispettivo Luce", invariabile per un periodo di validità pari ai primi ventiquattro mesi di somministrazione che decorrono dalla data di inizio della somministrazione di energia elettrica, è applicato all'energia elettrica prelevata e alle relative perdite per il trasporto come quantificate dall'ARERA. Il Corrispettivo Luce, rappresenta il 41% della spesa annua ante imposte per un cliente tipo. L'incidenza percentuale media dello Sconto Domiciliazione è pari al 2% della spesa annua ante imposte di un cliente tipo.

I corrispettivi di Commercializzazione e Vendita sono a carico di Eni gas e luce e pesano per il 12%. Le restanti componenti non sono invariabili, ma definite e periodicamente aggiornate dall'ARERA e, al netto delle imposte, pesano per il 47% circa della spesa annua di un cliente tipo e sono relative a: spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore e Spesa per oneri di sistema.

Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un cliente tipo che consuma 2.700 kWh all'anno nell'abitazione di residenza con 3 kW di potenza impegnata.

Ad eccezione del Corrispettivo Luce e del corrispettivo Commercializzazione e Vendita, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie sono indicati nel TIV e i relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente da ARERA.

Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte relative al Contratto di cui all'art. 13 delle Condizioni Generali di Contratto.

In più, nel caso in cui il Cliente scelga di pagare con addebito in conto corrente SEPA (Sepa Core Direct Debit), sarà applicato uno sconto domiciliazione del 5% sul Corrispettivo Luce.

Da sapere

Puoi aderire all'offerta Fixa fino al 15/07/2018 e solo se hai già una fornitura attiva con Eni gas e luce o con un altro fornitore, se invece vuoi richiedere un nuovo allaccio clicca qui.

Come si compone il prezzo complessivo per la fornitura luce

Di seguito sono indicati i pesi delle componenti di prezzo e degli sconti sulla spesa annua ante imposte per un cliente tipo.


Valori dei diversi corrispettivi e relativa incidenza percentuale media sulla spesa
annua ante imposte di un cliente tipo che consuma 2.700 kWh all’anno
nell’abitazione di residenza con 3 kW di potenza impegnata – 2° trimestre 2018
Corrispettivo Luce 0,074 €/kWh 41% di cui
Sconto Domiciliazione: 2%
Prezzo Dispacciamento 0,01155 €/kWh 6%
Commercializzazione e Vendita
Componente di dispacciamento (€/anno)
Componente di dispacciamento (€/kWh)
6,5 €/mese
-22,9886 €/anno
0,0039 €/kWh
12%
Spesa per il trasporto dell'energia
 elettrica e la gestione del contatore e Spesa per oneri di sistema
definiti da ARERA 41%
di cui Asos: 18% 


Modalità di rinnovo dei corrispettivi:
Con un anticipo di almeno novanta giorni rispetto alla scadenza del loro periodo di validità, Eni gas e luce comunicherà in forma scritta al Cliente le nuove condizioni economiche di somministrazione, nonché il relativo periodo di validità. In assenza di tale comunicazione, le presenti Condizioni Economiche s’intenderanno prorogate fino a nuova comunicazione da parte di Eni gas e luce, effettuata sempre con un preavviso minimo di novanta giorni. È fatta salva per il Cliente la facoltà di esercitare il diritto di recesso di cui all'art. 10 delle CGC

Servizio bolletta digitale, modalità di pagamento e ulteriori caratteristiche dell'offerta

Ti verrà richiesto come servizio opzionale e in fase di adesione online, se vuoi sottoscrivere il servizio bolletta digitale (che comporta la ricezione della bolletta solo online, secondo le condizioni attualmente disponibili sul portale nelle quali sono riportati anche i casi in cui il servizio bolletta digitale viene meno) e se vuoi richiedere, in relazione alla fornitura, la domiciliazione delle bollette e la registrazione ai servizi online.
A seguito della formulazione online della proposta di contratto e dell'accettazione da parte di Eni gas e luce, verrà richiesta al cliente via e-mail una conferma della registrazione ai servizi online del portale e al servizio bolletta digitale.

Per conoscere le condizioni del servizio bolletta digitale clicca qui.

Gestire completamente online in ogni momento le tue forniture di gas e luce

Gestisci on line i tuoi contratti con Eni gas e luce!
Eni gas e luce ti propone una serie di servizi online per gestire in ogni momento le tue forniture di gas e luce, senza muoversi da casa, direttamente dal PC, dallo Smartphone o Tablet (Ios e Android).

Elenco delle domande frequenti relative all’offerta Fixa.

 

Chi può sottoscrivere l'offerta Fixa?

L'offerta è sottoscrivibile in tutta Italia, da tutti i clienti domestici.

Devo pagare qualcosa per passare ad Eni gas e luce

No, non sono previsti costi per il passaggio ad Eni gas e luce da altro fornitore.

È previsto il deposito cauzionale?

È previsto il deposito cauzionale solo se il cliente paga con qualsiasi metodo diverso dalla domiciliazione bancaria o postale delle fatture.

Quanto dura il contratto?

Una volta attivata la fornitura, il contratto ha durata indeterminata.

È possibile il pagamento tramite domiciliazione bancaria o postale?

Fixa consente di pagare le fatture tramite addebito bancario o postale: il pagamento avviene in automatico con addebito sul conto corrente.

In cosa consiste la bolletta digitale?

Ad ogni emissione di una nuova fattura il cliente riceve una mail con il link per accedere direttamente all'area web dedicata in cui è presente un archivio online consultabile in qualunque momento.

Con che periodicità riceverò la fattura?

Gas

  • 0 - 500 mc/anno - quadrimestrale
  • fino a 5000 mc/anno - bimestrale
  • oltre - mensile

Luce

  • bimestrale

Quanto tempo è previsto per la partenza della fornitura?

Sono generalmente previsti massimo 90 giorni.
La fornitura con Eni gas e luce inizia alla prima data utile prevista dalla normativa applicabile in base alla tipologia di operazione contrattuale richiesta dal Cliente. Ad esempio, in caso di cambio fornitore, l’attivazione avverrà entro il primo giorno del terzo mese successivo a quello di conclusione del Contratto ed è subordinata al buon esito della procedura di cambio fornitore presso il distributore locale e, in questo caso, la partenza della fornitura non può mai avvenire nel corso del mese, ma coincide sempre con il primo giorno del mese di attivazione. La data precisa di inizio fornitura sarà comunicata successivamente. Inoltre, entrando nell'area riservata sul sito web Eni gas e luce, previa registrazione, si potrà controllare lo stato di avanzamento del contratto; in alternativa può chiamare il numero verde 800.900.700 attivo tutti i giorni 24 ore su 24 (festività escluse).

Devo avvisare il mio attuale fornitore e dargli la disdetta?

No, Eni gas e luce si occuperà di inoltrare per conto del Cliente la comunicazione di recesso al precedente fornitore.

Quanto tempo ho per esercitare il diritto di ripensamento?

In deroga a quanto previsto nelle condizioni generali di contratto, potrai esercitare il diritto di ripensamento, senza penalità e senza specificare il motivo, entro 14 giorni dalla data di perfezionamento del contratto, coincidente con la data in cui riceverai la lettera di accettazione di Eni gas e luce. Per esercitare il diritto di ripensamento potrai anche utilizzare il modulo di ripensamento disponibile su questo sito

Quanto costa il cambio dell'offerta?

Nel caso in cui sul tuo attuale contratto Eni gas e luce sia già attiva una offerta del mercato libero, verrà applicato un corrispettivo una tantum di importo pari a 12€.

Maggiori informazioni sull’offerta

Informazioni importanti sulle condizioni economiche dell’offerta Fixa

Per la somministrazione di gas

Il "Corrispettivo Gas", invariabile per un periodo di validità pari ai primi ventiquattro mesi di somministrazione che decorrono dalla data di inizio della somministrazione di gas naturale, è applicato al gas naturale prelevato con riferimento ad un potere calorifico superiore convenzionale "P" (PCS) pari a 0,03852 GJ/Smc. Il Corrispettivo Gas, inoltre, rappresenta il 45% della spesa annua ante imposte per un cliente tipo. L'incidenza percentuale media dello Sconto Domiciliazione è pari al 2% della spesa annua ante imposte di un cliente tipo.

Il corrispettivo di commercializzazione al dettaglio è a carico di Eni gas e luce e pesa il 14%. Le restanti componenti sono indicati nel TIVG e i relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente da ARERA e, al netto delle imposte, pesano per il 41% circa della spesa annua di un cliente tipo e sono relative a: spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore e Spesa per oneri di sistema.

Ad eccezione del Corrispettivo Gas e dei corrispettivi di Commercializzazione al dettaglio, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie sono indicati nel TIVG e i relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente da ARERA.

In sede di fatturazione, i corrispettivi e le componenti di cui sopra saranno applicati ai volumi con riferimento al potere calorifico superiore convenzionale "P" (PCS) relativo all'impianto di distribuzione cui è connesso il punto di prelievo, secondo le disposizioni delle normative vigenti. Nel caso in cui il punto di prelievo non sia dotato di apparecchiatura per la correzione delle misure alle condizioni standard, la correzione ai fini della fatturazione dei volumi misurati avverrà in base al valore del coefficiente C applicabile, secondo le disposizioni delle normative vigenti.

Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un cliente che consuma 1.000 mc all'anno nell'ambito tariffario Centro-Sud Occidentale.

Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte relative al Contratto di cui all'art. 13 delle Condizioni Generali di Contratto

In più, nel caso in cui il Cliente scelga di pagare con addebito in conto corrente SEPA (Sepa Core Direct Debit), sarà applicato uno sconto domiciliazione del 5% sul Corrispettivo Gas.

Da sapere

Puoi aderire all'offerta Fixa fino al 15/07/2018 e solo se hai già una fornitura attiva con Eni gas e luce o con un altro fornitore, se invece vuoi richiedere un nuovo allaccio clicca qui.

Come si compone il prezzo complessivo per la fornitura gas

Di seguito sono indicati i pesi delle componenti di prezzo e degli sconti sulla spesa annua ante imposte per un cliente tipo.


Valori dei diversi corrispettivi e relativa incidenza percentuale media sulla spesa
annua ante imposte di un cliente tipo che consuma 1.000 Smc all’anno nell’ambito
tariffario Centro-Sud Occidentale – 2° trimestre 2018
Corrispettivo Gas 0,275 €/Smc 45% di cui
Sconto Domiciliazione: 2%
Commercializzazione al dettaglio 6,5 €/mese e
0,007946 €/Smc
14%
Oneri Aggiuntivi
(CPR esclusa)
0 €/Smc 0%
Spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore e Spesa per oneri di sistema definiti da ARERA 41%

 

Modalità di rinnovo dei corrispettivi:
Con un anticipo di almeno novanta giorni rispetto alla scadenza del loro periodo di validità, Eni gas e luce comunicherà in forma scritta al Cliente le nuove condizioni economiche di somministrazione, nonché il relativo periodo di validità. In assenza di tale comunicazione, le presenti Condizioni Economiche s’intenderanno prorogate fino a nuova comunicazione da parte di Eni gas e luce, effettuata sempre con un preavviso minimo di novanta giorni. È fatta salva per il Cliente la facoltà di esercitare il diritto di recesso di cui all'art. 10 delle CGC.

Servizio bolletta digitale, modalità di pagamento e ulteriori caratteristiche dell'offerta

Ti verrà richiesto come servizio opzionale e in fase di adesione online, se vuoi sottoscrivere il servizio bolletta digitale (che comporta la ricezione della bolletta solo online, secondo le condizioni attualmente disponibili sul portale nelle quali sono riportati anche i casi in cui il servizio bolletta digitale viene meno) e se vuoi richiedere, in relazione alla fornitura, la domiciliazione delle bollette e la registrazione ai servizi online.
A seguito della formulazione online della proposta di contratto e dell'accettazione da parte di Eni gas e luce, verrà richiesta al cliente via e-mail una conferma della registrazione ai servizi online del portale e al servizio bolletta digitale.

Per conoscere le condizioni del servizio bolletta digitale clicca qui.

Gestire completamente online in ogni momento le tue forniture di gas e luce

Gestisci on line i tuoi contratti con Eni gas e luce!
Eni gas e luce ti propone una serie di servizi online per gestire in ogni momento le tue forniture di gas e luce, senza muoversi da casa, direttamente dal PC, dallo Smartphone o Tablet (Ios e Android).

Elenco delle domande frequenti relative all’offerta Fixa.

 

Chi può sottoscrivere l'offerta Fixa?

L'offerta è sottoscrivibile in tutta Italia, da tutti i clienti domestici.

Devo pagare qualcosa per passare ad Eni gas e luce?

No, non sono previsti costi per il passaggio ad Eni gas e luce da altro fornitore.

È previsto il deposito cauzionale?

È previsto il deposito cauzionale solo se il cliente paga con qualsiasi metodo diverso dalla domiciliazione bancaria o postale delle fatture.

Quanto dura il contratto?

Una volta attivata la fornitura, il contratto ha durata indeterminata.

È possibile il pagamento tramite domiciliazione bancaria o postale?

Fixa consente di pagare le fatture tramite addebito bancario o postale: il pagamento avviene in automatico con addebito sul conto corrente.

In cosa consiste la bolletta digitale?

Ad ogni emissione di una nuova fattura il cliente riceve una mail con il link per accedere direttamente all'area web dedicata in cui è presente un archivio online consultabile in qualunque momento.

Con che periodicità riceverò la fattura?

Gas

  • 0 - 500 mc/anno - quadrimestrale
  • fino a 5000 mc/anno - bimestrale
  • oltre - mensile

Luce

  • bimestrale

Quanto tempo è previsto per la partenza della fornitura?

Sono generalmente previsti massimo 90 giorni.
La fornitura con Eni gas e luce inizia alla prima data utile prevista dalla normativa applicabile in base alla tipologia di operazione contrattuale richiesta dal Cliente. Ad esempio, in caso di cambio fornitore, l’attivazione avverrà entro il primo giorno del terzo mese successivo a quello di conclusione del Contratto ed è subordinata al buon esito della procedura di cambio fornitore presso il distributore locale e, in questo caso, la partenza della fornitura non può mai avvenire nel corso del mese, ma coincide sempre con il primo giorno del mese di attivazione. La data precisa di inizio fornitura sarà comunicata successivamente. Inoltre, entrando nell'area riservata sul sito web Eni gas e luce, previa registrazione, si potrà controllare lo stato di avanzamento del contratto; in alternativa può chiamare il numero verde 800.900.700 attivo tutti i giorni 24 ore su 24 (festività escluse).

Devo avvisare il mio attuale fornitore e dargli la disdetta?

No, Eni gas e luce si occuperà di inoltrare per conto del Cliente la comunicazione di recesso al precedente fornitore.

Quanto tempo ho per esercitare il diritto di ripensamento?

In deroga a quanto previsto nelle condizioni generali di contratto, potrai esercitare il diritto di ripensamento, senza penalità e senza specificare il motivo, entro 14 giorni dalla data di perfezionamento del contratto, coincidente con la data in cui riceverai la lettera di accettazione di Eni gas e luce. Per esercitare il diritto di ripensamento potrai anche utilizzare il modulo di ripensamento disponibile su questo sito.

Quanto costa il cambio offerta?

Nel caso in cui sul tuo attuale contratto Eni gas e luce sia già attiva una offerta del mercato libero, verrà applicato un corrispettivo una tantum di importo pari a 12€.

Documentazione contrattuale

Prima di sottoscrivere Fixa gas e luce, consulta tutti i documenti e le condizioni dell'offerta

Documentazione contrattuale

Prima di sottoscrivere Fixa gas e luce, consulta tutti i documenti e le condizioni dell'offerta

Documentazione contrattuale

Prima di sottoscrivere Fixa gas e luce, consulta tutti i documenti e le condizioni dell'offerta

Contatti